Chi Siamo Insieme Oltre il Sud

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

chi_siamo

L’Associazione COMUNICÆTICA – MADEINMURGIA.ORG  con sede ad Altamura e Matera, nasce dalla voglia di operare in positivo per il nostro territorio e per il Sud. La stessa denominazione vuole stabilire un punto di partenza: la Murgia, territorio che dal nord barese arriva fino alla Valle d’Itria con diramazioni anche nella vicina Basilicata. Un territorio ricco di eccellenze straordinarie inesplorate e ancora tutte da scoprire.

L’ associazione intende documentare, mappare e promuovere, attraverso la comunicazione, le ricchezze del patrimonio artistico, storico e culturale, produttivo e sociale del territorio per cogliere le opportunità che la ripresa economica potrebbe offrire per giungere  ad un modello di sviluppo sostenibile che possa anche creare occupazione.

È necessario nonché fondamentale passare dalla cultura del “dire”, che produce solo disorientamento e false linee guida alla cultura del “fare”. La svolta è nel Welfare culturale, ossia nella valorizzazione di un territorio attraverso la sua componente ambientale e culturale. Il futuro del nostro Paese passa attraverso un nuovo modo di “fare” Cultura, nel senso di capacità delle persone di creare valore con progetti a lungo termine e ad ampio raggio, risorsa strategica per lo sviluppo sociale ed economico delle comunità murgiane, e di tutto il SUD.

Manca la cultura della promozione e della valorizzazione del territorio, non solo in senso fisico, ma soprattutto come patrimonio culturale identificativo delle nostre zone, il nostro Genius Loci. Questo è importante anche e soprattutto per attrarre opportunità di occupazione e dunque ricchezza per la nostra terra.

Riteniamo dunque fondamentale per realizzare i nostri progetti fare rete con associazioni, enti, società su scala regionale e nazionale per:

PROMUOVERE

Il nostro territorio, dai prodotti tipici locali, al paesaggio al turismo, agli eventi interessanti e alle giovani eccellenze di risorse umane poco valorizzate al Sud tramite un catalogo “onnicomprensivo” sito web www.madeinmurgia.org, testata cartacea delle eccellenze, radio ed emittente televisiva.

SALVAGUARDARE

Tutto ciò che di esclusivo offre la nostra terra, tutti i prodotti inimitabili, tutte le eccellenze che ogni giorno danno valore al nostro territorio mappandole e documentandole.

EDUCARE

I nostri figli a saper valorizzare attraverso la conoscenza del territorio e della nostra storia tutto ciò che la nostra terra offre, attraverso corsi di formazione accreditati e laboratori didattici alla scoperta dei vecchi mestieri con tecniche e produzioni moderne che sanno ben figurare nel campo del marketing e della promozione di un modello alternativo.

FARE RETE

Fra le varie associazioni e realtà culturali già presenti sul territorio nazionale, in modo da rafforzare la condivisione per unire le forze in campo, per “puntare” a: opportunità di lavoro, ampliamento dell’offerta turistica e di investimento dall’estero.

COMUNICARE

Utilizzando ogni forma e linguaggio per promuovere le “Eccellenze” made in Sud: meeting, mostre, talk show, tavole rotonde, piattaforma web, Help point, format televisivi e tv in rete.

 

Attività dell’Associazione 2014/2015

  • 26 settembre 2014 presentazione progetto Genius Urbis ®, le mille Italie dei comuni per l’Italia: La Rinascita” ideato nel maggio 2012 da Laura Calosso (autrice “Amore ad ogni costo” Mondadori) con cre[AT]ive, presentazione progetto culturale “madeinmurgia.org”, musiche di Giacinto Bolognese cantautore attore, messa in scena teatrale a cura di attori della compagnia Comunicattori di Altamura, percorso dalla sede A.B.M.C. P.zza Zanardelli proiezione corto “Veruska” di Lucio Pellegrino, attore protagonista Giorgio Faletti, musiche di Paolo Conte, a seguire percorso “Alla scoperta di Altamura”, percorso enogastronomica con degustazione prodotti di nicchia made in Sud presso la Pro Loco.
  • 28 novembre 2014 presentazione libro “Portami a casa” Lupo editore di Elena Leoni, ospiti dott.ssa psicologa psicoterapeuta Olimpia Quattromini, musiche di Michele Santarcangelo, letture a cura di Marta Loiudice attrice, Michele Micunco scrittore.
  • Il 27 febbraio 2015 presso la Dimora del Barone (bene confiscato alla mafia) contrada Sgarrone per Santeramo si è tenuta l’inaugurazione dell’Associazione ComunicaÆtica Madeimurgia.org, testimonial il giornalista e scrittore Pino Aprile, tra i relatori Cesare Veronico Presidente Parco dell’Alta Murgia e Mauro Quarta ref. del “Progetto Viaggio nella terra di mezzo”. Coordinato dall’avv. Giornalista Roberto Rizzo ref. del “ Progetto Only Italia”. L’apertura dei lavori è avvenuto con il messaggio augurale dell’on. Irene Pivetti. A seguire degustazione con 15 aziende di prodotti tipici pugliesi e dimostrazione dal vivo della “Filatura di pasta di latte di pecora”
  • Tra i progetti attuali “Interpretando Insieme” teatro e arte, che vede protagoniste due associazioni L’Altra Faccia dell’Africa di Altamura e Coop. Individuo di Matera con due rassegne teatrale per dicembre 2015. Il duplice obiettivo verte sull’inclusione sociale dei ragazzi difficili e avvicinare gli stessi al mestiere teatro (scenografia, messa in scena, costumi, audio-luci etc).
  • Mostra fotografica “La terra di Federico” di Pietro Amendolara per Federicus 2015.
  • Mostra artistica “Mirabilia” di Donato Fiorino per Federicus 2015 presso la Chiesa di S. Domenico ad Altamura.
  • Expo Murgia (Altamura) attività di presentazione e promozione “Eccellenze made in Murgia”.
  • Poesiamo” I edizione 2015 simposio di poesia e aforismi in collaborazione con ABMC, Pro Loco e Confconsumatori Altamura.
  • Il meglio SUD presentazione ultimo libro di Lino Patruno, ospiti dir. Fabio Modesti parco dell’alta murgia e prof. Francesco Marano Antropologo Unibas, presso Museo etnografico di Altamura.
  • 20 luglio ’15 inaugurazione mostra fotografica itinerante “AmareMurgia”. Sei fotoamatori di sei comuni della Puglia espongono foto su tela foto narranti il territorio che va dalla Murgia al mare Adriatico, dal 20 al 30 luglio presso il comune capofila Corato, obiettivo raccogliere fotgrafie e fotoamatori di diversi Comuni pugliesi sino alla Collettiva che si terrà a Settembre 2016 presso la Fiera del Levante a Bari, associata a prodotti o manufatti tipici di ogni luogo.
  • 24 luglio ’15 “A cena con l’esperto” ospite dott. Leonardo Petrucci presso la Dimora del Barone (bene confiscato alla mafia e attribuito ad una cooperativa di alunni e professori dell’Alberghiero Maiorana di Bari) contrada Sgarrone di Altamura.  Prima cena di un ciclo di cene info-formazione a tavola.
  • 06 settembre ’15 “Dialogo sul benessere alimentare e Dieta Mediterranea” presso p.zza Matteotti Altamura, ospiti relatori il dott. Loreto Gesualdo (Direttore della struttura complessa di Nefrologia, Dialisi e Trapianti Azienda ospedaliera e Università policlinico di Bari, già direttore del Distretto Agroalimentare Pugliese) e il dott. Rocco Berloco specializzato in medicina generale, espertoinOmotossicologia, Omeopatia e Terapie integrate e autore del libro Laruffa ed. “Siamo come ci pensiamo”.
  • Bando Canoro per “Premio TalentMurgia 2105” dedicato agli inediti e musica d’autore per emergenti e talenti nel canto,solisti e band, con premiazione aprile 2016.
  • 23 settembre’ 15 “III Dialogo sul Sud” presso sala Consiliare Comune Altamura, ospiti d’eccezione Mimmo Gangemi autore del Sud pluripremiato e Lino Patruno giornalista e scrittore de “Il meglio Sud”, con la compartecipazione del Sindaco di Altamura, Assessore alla Cultura dott. Saverio Mascolo. Interventi a cura della dott.ssa Tonia Massaro CONFCOMMERCIO delegazione Altamura e dott.ssa Elena Saponaro pres. A.B.M.C. Il dibattito moderato dal giornalista de “La Gazzetta del Mezzogiorno” Onofrio Bruno. L’Associazione ComunicÆtica MadeinMurgia.org persegue il fine di rendere continuativo ed esplicativo il “Dialogo sul Sud” ospitando periodicamente autori, autorità istituzionali e cittadini a guardare con atteggiamento critico, consapevole e propositivo oltre i propri confini, analizzando le tematiche del Sud.
  • 23/30 settembre II tappa di AmareMurgia presso atrio d’ingresso di Palazzo di Città del Comune di Altamura, partner l’Amministrazione Comunale.
  • 10/25 ottobre ’15 III tappa AmareMurgia presso Chiesa del Purgatorio a Gravina patrocinato dal Comune di Gravina, partner Associazione Benedetto XIII di Gravina, musiche del maestro titolare organista della Cattedrale di Gravina maestro Michele Tota.
  • 27 novembre 2015 evento “Ricicla in Murgia 2015” a Matera in collaborazione con Legambiente Onlus, AICA, Slow Food Matera e patrocinata dalla Fondazione Matera Capitale della Cultura 2019 e Comune di Matera. Ricicla in Murgia è un progetto che ha come obiettivo la disseminazione informativa sulla differenziata e riuso. Il progetto che ha durata un anno avvierà la prima azione accreditata SERR  da Legambiente Onlus  per la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti che si svolge dal 22 al 29 novembre a livello Internazionale. Due azioni SERR: Programma:
  • Laboratorio “Art-appart”: da materiale di uso domestico alla realizzazione di articoli da design. Dalle ore 17.30 alle 20.00 “L’Art-Appart”  laboratorio sul riuso di materiale destinato alla differenziata di uso domestico (barattoli in latta, bottiglie in vetro e plastica). Si è tenuto presso la sede Unibastore Place in piazza Giacomo Matteotti, 3 a Matera. Dalle ore 20.00 “Avanzi” presso il ristorante San Biagio di Matera.  “Il cibo non si spreca” questa è la filosofia dei nostri nonni i quali in cucina utilizzavano anche scarti di alimenti che oggi vengono gettati senza essere a conoscenza delle loro proprietà nutraceutiche ed organolettiche. Vini biologici della Cantina Fiore di Gravina in Puglia. Analisi sensoriale e degustazione a cura della dott.ssa Cristina Maldera. Il tutto è stato descritto dal prof. Franceso Linzalone fiduciario Slow Food Matera.
  • Seminario “Dall’agricoltura all’innovazione, due Regioni in campo” il 4 maggio 2016 presso L’Antica Masseria dell’Alta Murgia S.P. 27 la Tarantina km 5, Altamura alle ore 17.30 organizzato dall’Ass. ComunicÆtica MadeinMurgia.org e Città Metropolitana di Bari, viene declinata come innovazione di prodotto e di processo, con particolare attenzione alla dimensione di trasferimento (metodo e trasposizione generazionale). Nella Strategia “Europa 2020”, la Politica europea per lo Sviluppo Rurale 2014-2020 contribuisce allo sviluppo di un’economia basata sulla conoscenza attraverso la promozione del trasferimento della conoscenza e dell’innovazione nel settore agricolo, forestale e nelle zone rurali. A tal proposito in quella sede verrà presentato lo SPORTELLO INFORMATIVO ad Altamura e Gravina in Puglia “AGRICOLTURA E NUOVE TECNOLOGIE” USAP. Organizzatori:
  • Ass. ComunicÆtica MadeinMurgia.org
  • Città Metropolitana di BariPatrocinato:Comune di Altamura;  Comune di Matera; Comune di Santeramo in Colle; Comune di Gravina in Puglia; Comune di Spinazzola, Città Metropolitana di Bari, Regione Puglia, Regione Basilicata, Matera 2019 Capitale della Cultura.Relatori:Delegato città Metropolitana prof. Antonio Stragapede “Promozione e coordinamento dello sviluppo economico del territorio metropolitano”Assessore Regionale Luca Braia alle Politiche Agricole e Forestali della Basilicata

    Assessore Giovanni Schiuma vice Sindaco di Matera

    Presidente Codiretti Marino Pilati

    Economisti e delegati dei settori agricoltur e innovazione Regione Puglia

    Interventi:

    dott. Giuseppe Savino ideatore e promotore “VA ZAPP”

    Dott.ssa Maria Rita Costanza presidente Macnill (Murgiavalley)

    Referente Item Oxygen srl

    Prof. Universitario Harvard Medical School / business internationalization, collegamento skype con Boston.

    Moderato dal dott. Roberto Rizzo giornalista

    A seguire presentazione prodotti tipici di Aziende agricole StartUp di Puglia e Basilicata con degustazione in collaborazione con “MORDI LA PUGLIA”.

     27 settembre ’16 alle ore 18.00 inaugurazione che si terrà presso il Centro CreArti sito in Gravina in Puglia, p.zza Pellicciari, 19. CENTRO PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO, DELLE ARTI E DELL’INNOVAZIONE “CREARTI“ a Gravina in Puglia ex Epcpep, il quale attraverso attività di ricerca, formazione, comunicazione, servizi e interventi diretti sul territorio mira a diffondere i principi internazionalmente riconosciuti come necessari per garantire uno sviluppo sostenibile e opportunità di lavoro. Aderiscono alla struttura associazioni e professionisti che partecipano allo svolgimento delle attività, ma anche docenti, ricercatori universitari, tecnici ed esperti ad alto livello di specializzazione non appartenenti al mondo universitario, ma coinvolti in progetti promossi, coordinati o svolti dal Centro. CREArti coordina e partecipa a reti di eccellenza, progetti di ricerca e attività di sviluppo locale a livello internazionale attraverso collaborazioni e accordi con Università, Centri di ricerca, Aziende e Istituzioni locali, regionali, nazionali e internazionali. Avvalendosi della collaborazione e del sostegno di partner esterni (tra i principali attori economici del territorio pugliese e non solo), con le sue molteplici attività, CREArti intende contribuire allo sviluppo della competitività delle imprese locali, promuovendo la cultura imprenditoriale, le competenze manageriali e la conoscenza della realtà economica locale, attraverso lo sportello USAP ufficio servizi aziende e privati che offrirà assistenza delle aziende nuove e già consolidate. Gli obiettivi sono:creare nuova occupazione, rafforzare il senso di una comunità libera e coesa, rendere il territorio più attrattiva ed accogliente. Il Centro nasce con il sostegno morale del settore Sviluppo Economico della Città Metropolitana di Bari. Sono già stati avviati protocolli di intesa con enti e non ultimo con l’Istituto di Cultura Salentina con il quale si avvierà un processo di import-export delle eccellenze della Puglia in vari settori. Sarà sede anche del progetto INformaMurgia, caratterizzato dall’apertura di un Museo interattivo della biodiversità “Tre LLL – Lana, Lino e Lenticchie dell’Altamurgia”, affiancato da un Osservatorio sulla Dieta Mediterranea.  OPEN DAY 27 SETTEMBRE PROGRAMMA
    -ORE 9.00 APERTURA INFOPOINT
    -ORE 10.00 LABORATORIO DI CUCITO CREATIVO PROGETTO ARTEMISIA
    -ORE 11.00 LABORATORIO “TI CREO IN 3D”
    -ORE 12.00 LABORATORIO DI CERAMICA“CON LE MANI”
    -ORE 13.00 APERTURA MOSTRE
    Paolo De Santoli
    PORTA IN FACCIA
    la pittura da cavalletto che fa da occhiolino alla street art.
    Michelangelo De Santoli FIOCCHETTO, GIOCO AROMATICO.
    La felice coincidenza fra la terracotta e le piante aromatiche mediterranee.
    Giuseppe Vallarelli
    MANOMISSIONE
    sculture apotropaiche
    in terracotta.
    -ORE16.00 WORKSHOP “PECORE ATTIVE”
    -ORE 17.00 “PUGLIA IN TOUR” NE PARLIAMO CON IL PROF. VITTORIO STAGNANI
    -ORE 18.00 TAGLIO NASTRO INAUGURAZIONE
    VESCOVO G. RICCHIUTI
    (Interventi relatori)
    PRES. ANNALAURA GIANNELLI PRESENTAZIONE PROTOCOLLO DI INTESA CON ISTITUTO DI CULTURA SALENTINA
    ISTITUZIONE REGIONALI E LOCALI
    -ORE 20.00 DEGUSTAZIONE DI PRODOTTI MADE IN SUD CON MORDI LA PUGLIA E ASSOCIAZIONE PANIFICATORI PUGLIESI
    -ORE 21.00 CONCERTIAMO
    GIACINTO BOLOGNESE “TRA LE MIE NUVOLE” e BAND
    CHIUSURA ORE 24.00

     “SEI QUELLO CHE MANGI”
    Sviluppare un corretto rapporto con il cibo comprendendo il legame fra qualità delle produzioni agricole, alimentazione e qualità dell’ambiente. Nel convegno “Sei quello che mangi” che si terrà presso “CreArti” Centro per lo sviluppo del Territorio, delle Arti e dell’Innovazione, il 21 ottobre 2016 p.zza Pellicciari,19 a Gravina in Puglia alle ore 18.30, si sono affrontati temi di elevata importanza per la salute della persona e dell’ambiente. L’Ass. ComunicÆtica Madeimurgia.org mira a diffondere notizie e strumenti atti a prevenire: disturbi dell’alimentazione e scorretta alimentazione legata anche ad un uso spropositato di prodotti dannosi e fast senza conoscere la provenienza e informare sui benefici della Dieta Mediterranea. L’educazione alimentare si prefigge di sviluppare comportamenti per scelte di vita positive e consapevoli, agendo sul sistema di valori individuali e creando occasioni che consentano di modificare abitudini socialmente costruite. Orientare i consumi significa indirizzare positivamente le scelte di acquisto e le modalità di consumo, divulgando e affermando l’importanza dell’alimentazione e della scelta dei prodotti alimentari per la salute e la vita.  SECONDA AZIONE SERR 2017 La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) è un’iniziativa volta a promuovere la realizzazione di azioni di sensibilizzazione sulla riduzione dei rifiuti nel corso di una sola settimana. È un’iniziativa che coinvolge una vasta gamma di pubblico: enti pubblici, imprese, società civile e cittadini. Il comitato promotore italiano della SERR è formato da:  Invitato permanente: CNI Unesco  Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare  Utilitalia  Anci  Città Metropolitana di Torino  Città Metropolitana di Roma Capitale  Legambiente  AICA (Associazione Internazionale Comunicazione Ambientale) – segreteria organizzativa  ERICA soc. coop. – partner tecnico  Eco dalle Città – partner tecnico

     “BIDONAMI, ANCORA” II azione Ricicla in Murgia 2016 Nel corso dell’azione SERR 2016 parleremo di rifiuti, imballaggi, principio delle 3 R, Raccolte Differenziate, Consorsi di filiera per garantire il riciclo per informare ed educare ad un corretto atteggiamento indispensabile alla salvaguardia del nostro ambiente. L’azione intitolata “BIDONAMI ANCORA” si svilupperà nell’arco di un’intera giornata dalle ore 9.00 alle ore 24.00 del 26 novembre 2016. Dopo il notevole successo della scorsa azione intitolata Avanzi in Matera, quest’anno la II azione SERR si svolgerà in Gravina in Puglia presso CreArti Centro per lo Sviluppo del Territorio, delle Arti e dell’IInnovazione, p.zza Pellicciari,19 organizzata dall’Associazione ComunicÆtica Madeinmurgia.org con il patrocinio della Città Metropolitana di Bari. Per tutta la giornata artigiani provenienti dal territorio murgiano “Puglia e Basilicata” esporranno i loro manufatti a testimoniare, che utilizzando materiale riciclato è possibile avviare attività commerciali e creare opportunità di lavoro, anche il lavoro oggi è permeato di creatività.

    Qui a seguire due link relativi all’azione SERR 2015:  https://www.youtube.com/watch?v=ydTnVNpzZbk  https://www.youtube.com/watch?v=50i9IQ_AQqU&t=152s

    PROGRAMMA LABORATORI DI RICICLO CREATIVO

    CARTA O SCARTA? Quanta carta buttiamo ogni giorno? La rivista vecchia, la pubblicità che troviamo nella buca delle lettere, giornali, la carta dei regali. Con questa attività suggeriamo un modo creativo e divertente per riutilizzarli. Essa non mira certo a fornire una soluzione al problema quotidiano della carta straccia, ma è buono spunto per far riflettere sulla possibilità di reintegrare e riutilizzare in modo creativo qualsiasi cosa. IMPARA L’ARTE E NON METTERLA DA PARTE E’ un laboratorio che abbraccia la cultura, l’arte, la creatività ed il riciclo! Utilizzando cose estremamente semplici, alla portata di tutti e che quotidianamente scartiamo, ci divertiremo  a Ri-Creare opere di artisti famosi italiani e non; tutto questo ci consentirà di allargare la nostra conoscenza in campo artistico e di rivalutare le nostre capacità Cre-attive… ovviamente sempre riciclando! Durata: 2 interventi di un’ora circa. Obiettivo: riflettere sui materiali di scarto a nostra disposizione. Occorrente: forbici, biadesivo, colla a caldo e tutti i materiali possibili che si scartano e che possono servire (plastica , vetro, tessuti, filati, alimenti, carta). I laboratori saranno rivolti a studenti ed adulti, in collaborazione con scuole del territorio murgiano. PREMIAZIONE DEL MANUFATTO RICICLONE PIU’ CREATIVO Le scuole svolgeranno i laboratori presso il Crearti seguiti da aristi e artigiani del riciclo e parteciperanno al concorso Ricicla in Murgia 2016, successivamente verranno premiate per il manufatto “Ricicolone” più creativo dalla Città Metropolita di Bari, la quale nella figura del delegato Cons. Antonio Stragapede “settore sviluppo economico” rilascerà un attestato di partecipazione all’azione SERR 2016 sostenuta da LegAmbiente e dalle organizzazione che si occupano di tutela ambientale a livello nazionale ed internazionale. Ore 18.00 WORKSHOP “IN UN MONDO DI RICICLO SANO, PULITO E GIUSTO”  Interventi con esperti del settore e istituzioni  Città Metropolitana di Bari “Settore Sviluppo Economico”  CEA Centro di educazione ambientale di Cassano delle Murge  Cars Altamura  Conai  0re 20.00 “SCARTIAMOCI” CENA SOCIALE Alimentare la consapevolezza alimentare, proponendo una cena a base di scarti. Un’idea per proporre suggerimenti e solleticare l’inventiva in cucina, favorendo il riutilizzo di materie che generalmente vengono gettate nell’immondizia, aumentando lo spreco alimentare, e di imballaggi, fortemente legata alla tradizione culturale murgiana e Dieta Mediterranea. Intervento dell’esperto : dott.ssa Mariangela Aquila.

     “La Befana solidale, un dono per un sorriso” una serie di iniziative intense il 6 gennaio 2017. Un evento all’insegna del “Buon intento, buona alimentazione e buone pratiche” presso il Crearti p.zza Pellicciari,19 Gravina in Puglia in collaborazione con Ass. Una stanza per il Sorriso, Coop. Sociale Limes, Associazione Panificatori Pugliesi, Campo libero, Comprobio Lucano, New Trolley City, Item Oxygen, Cars, Societa Nazionale Speleologi. MANGIO SANO PER VIVER SANO Dopo un lungo periodo che caratterizza le festività natalizie fatto di abbuffate e scarsa attività fisica è bene dedicarsi alla disintossicazione e depurazione dell’organismo, con particolare riferimento all’alimentazione e al benessere dell’apparato digerente. In merito esistono diverse scuole di pensiero, metodi e rimedi naturali adattabili a seconda delle proprie necessità e basati prevalentemente sul consumo di pasti leggeri a base vegetale e di bevande dagli effetti benefici come tisane e prodotti bio. Pertanto saranno presenti, 15 aziende di Puglia e Basilicata che proporranno i loro prodotti in un mercatino “Epifania BIO” con l’ausilio di un nutrizionista che consiglierà dieta ad personam. L’evento sarà concepito come promozione della produzione agroalimentare autoctona e d’eccellenza poiché sono aziende certificate e che utilizzano tecniche di produzione tradizionali nel rispetto dell’uomo e dell’ambiente. EPIFANIA BIO I prodotti selezionati e Bio “ Campo Libero, Comprobio lucano, Bioland di Gravina in Puglia” verranno utilizzati in laboratori gastronomici che si terranno all’interno della sede con l’ausilio di noti pastificatori e panificatori dell’Associazione Panificatori Pugliesi. Il 6 gennaio alle ore 18 si terrà un incontro info-formativo a cura dell’Ass. Una stanza per il Sorriso dal titolo “Alimentazione tra tradizione e progresso”, interverranno la nutrizionista biologa Maria Stefania Paternoster e il dott. Pietro Vicenti. Saranno esposti manufatti di artigiani del territorio murgiano rappresentanti il made in Italy con l’ausilio degli artisti artigiani murgiani.

    E non poteva mancare la Befana Riciclona con attenzione particolare alla tutela dell’ambiente e alla solidarietà. “RIUSIAMO PER DONARE” I EDIZIONE 2016. Tavazza: Un uomo solidale è colui che ha cura di sé, degli altri e dell’ambiente. Partendo da questa citazione di un noto sociologo italiano, il Crearti vuole attraverso il progetto “Ricicla in Murgia” coinvolgere in laboratori creativi presso la propria sede, le scuole di ogni ordine e grado del territorio murgiano.

     PRESENTAZIONE DEL LIBRO “DOWNLOAD FINALE” Come evitare le trappole degli hacker, prevenzione informatica e crimini della rete. Il 24 Gennaio 2017 alle ore 18.00 a Gravina in Puglia si terrà nella sede di “Crearti”, il centro dello sviluppo del territorio e dell’innovazione, P.zza Pellicciari,19 per il primo appuntamento di approfondimento “Parliamone con l’autore” ci sarà la presentazione del libro “Download finale” Adda editore Bari 2016, di Francesco Saccente autore pluripremiato e noto cameraman pugliese. L’evento letterario è stato organizzato dall’Associazione ComunicÆtica MadeInMurgia.org di Puglia e Basilicata. Interventi di Francesco Saccente, autore del libro, e la dr. Maria Pina Santoro psicoterapeuta gruppo analista del Centro salute mentale area 2 Asl Ba. Saluti della presidente dott.ssa Maria Caserta. Musiche di Giacinto Bolognese attore cantautore di Altamura. La presentazione del cyber trhriller ha avuto come tema centrale la pedo-pornografia online, il cyber bullismo, lo stalking e l’hackeraggio informatico.

Visualizza Elenco Soci

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.