Asti chiama, Altamura risponde. Partendo da un libro e da un cortometraggio, si è dato vita ad un progetto di cooperazione che punta alla valorizzazione del territorio attraverso le migliori energie presenti nei vari campi (economico, culturale e sportivo). E’ stato presentato, infatti, il libro di Laura Calosso “A tutti i costi, l’amore” (Oscar Mondadori, in vendita presso Feltrinelli Point ad Altamura).
Dal libro è partito un progetto denominato “Genius Urbis”. Nella città piemontese delle bollicine ma non solo, un libro scritto dall’autrice Laura Calosso è diventato un cortometraggio girato da un regista della stessa città, Lucio Pellegrini, con un interprete d’eccezione, il compianto Giorgio Faletti, anche lui astigiano, e con interpreti tutti del posto. E con le musiche di Paolo Conte, anch’egli della città piemontese. Una bella proposta di “orgoglio di appartenenza” che ha visto impegnate le eccellenze presenti su quel territorio.
Altamura, città del pane ma non solo, vuole riproporre questo modello.
L’idea è stata lanciata da Maria Caserta che ha invitato Laura Calosso ed ha ottimamente condotto un incontro presso l’Abmc (piazza Zanardelli n. 18, sotto i portici) riuscendo a catalizzare tante risorse ed energie intorno a questa proposta (Pro Loco, accademia internazionale di scuola e cultura Wasca, produttori locali). Caserta ha dialogato con l’autrice sul libro ed è stato proiettato il cortometraggio che ne è stato tratto, “Veruska”. Il libro è stato reso anche in forma teatrale con una rappresentazione con regia di Nicola Scalera, voce narrante Michele Micunco, interpreti Marta Loiudice, Gino Giustino. Musiche di Paolo Conte interpretate da Giacinto Bolognese.
Il giornalista Onofrio Bruno ha dialogato con l’autrice sulla possibilità di progettare visioni di insieme tra Altamura e Asti, città grandi ma pur sempre di provincia, per capire quali siano le difficoltà.
Da Calosso è giunto l’invito ad amare sempre la propria città ed a proseguire, nonostante le difficoltà che si incontrano in questi progetti.
Sono seguite una visita guidata nel centro storico a cura di Elena Saponaro ed una degustazione di prodotti tipici alla Pro Loco.

MadeinMurgia | Staff

Di MadeinMurgia | Staff

Lo staff Web MADEINMURGIA.ORG è costantemente impegnato nell'aggiornamento dei principali canali della testata.