Giovedì 22 Ottobre 2015 presso la Feltrinelli point di Altamura, l’Associazione Ars Vivens ha presentato il libro “Le spie dell’imperatore”, il nuovo romanzo del giornalista Alessandro Feroldi.

Il libro ricalca la vita di Federico Barbarossa, scelto come protagonista per la sua storia avvincente, affascinante e ricca di colpi di scena.

Dopo aver spiegato gli obiettivi dell’Associazione, ossia la promozione dello sviluppo della personalità umana tramite la cultura, la vicepresidente Milena Mele ha lasciato la parola al moderatore Sante Zeverino.

Quest’ultimo ha focalizzato l’attenzione su alcune parti del libro che raccontano comportamenti e azioni del grande Barbarossa.

Supportato dalla lettura interpretativa di Ada D’Aiuto, il moderatore ha sottolineato come questo libro sia rivolto a tutte le fasce d’età: interessante e scorrevole, storico ma non complesso, è accessibile a tutti.

Durante la serata, l’autore ha arricchito la presentazione con alcuni aneddoti inerenti la sua lunga carriera, incuriosendo e divertendo i presenti.

Rivolgendosi ai giovani, infine, Feroldi ha sottolineato quanto sia importante la cultura, il sapere e l’essere curiosi di qualsiasi cosa: è questa la vera fonte di crescita personale.

 

Ph. Domenico Donvito.

Maria Bruno

Di Maria Bruno

Ha studiato presso Università degli Studi di Bari, redattrice presso la testata online PassalaParola.net, La Nuova Murgia e Fortis Murgia; responsabile della testata MadeinMurgia.org