Comunicato:

Spazio Artèt_eco, brand ideato dall’Associazione culturale Arcarte Lab Creativein collaborazione con l’Agenzia di design management Artèteco e con il sostegno di Fondazione CON IL SUD, bandisce la I edizione del concorso “ecoidee”, alla fantasia di talenti creativi si chiede di dare forme nuove agli oggetti a partire da forme vecchie di materiali di scarto e prodotti in disuso, con l’obiettivo di ripensare le categorie della civiltà occidentale e porre al centro di ogni produzione umana il rispetto dell’uomo e dell’ambiente.

Un concorso di idee contro un concorso di colpa.

Riciclare, riutilizzare e restituire una nuova vita agli oggetti di scarto, oggetti intelligenti che hanno ancora una storia da raccontare, che arredano in maniera originale e creativa e che prima di tutto permettono di diminuire gli sprechi ed in generale i rifiuti che ci circondano. La partecipazione al concorso è gratuita ed aperta a tutti gli amanti del design.

Con i progettisti dei lavori selezionati verranno stipulati Contratti di royalties.

I progetti selezionati dalla giuria come realizzabili verranno messi in produzione con il marchio “Spazio Artét_eco” e presentati nel 2016 ad almeno una fiera internazionale. (Salone del Mobile – Homi). Tutti i finalisti, verranno menzionati in un comunicato stampa che sarà inoltrato alle più importanti riviste internazionali di architettura e design, a giornalisti e a molteplici canali informativi. La presentazione degli elaborati avviene interamente online tramite iscrizione al sito www.arteteco.it nella pagina Concorsi e con l’invio delle tavole all’email concorsi@arteteco.it I progetti dovranno essere inviati entro la data di chiusura del bando, prevista al 23 Gennaio 2016 (ore 23:59 GMT +01).

Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sono riportati sul sito www.arteteco.it alla pagina “concorsi” e sui social network Facebook, Twitter e Google+.

 

Maria Caserta

Di Maria Caserta

Laureata in Scienze della formazione primaria presso Università degli Studi della Basilicata, insegnante di scuola primaria, redattrice presso la testata PassalaParola.net, presidente dell'associazione MadeinMurgia.org by Comunicaetica, editore madeinmurgia.org, Event planner ed esperta in tutela dell'ambiente e agrifood. Project manager di diversi progetti regionali, locali e nazionali.