Categorie
Bandi & Concorsi

Poste Italiane offre tirocini retribuiti 600 euro al mese

Poste Italiane offre tirocini retribuiti 600 euro al mese nel settore dell’ottimizzazione dei processi operativi e logistici. I tirocini si svolgeranno in diverse città d’Italia e hanno lo scopo di far svolgere ai partecipanti un periodo di formazione e training on the job in ambito logistico. Andiamo, adesso, ai dettagli.

Durante i sei mesi di stage i partecipanti svolgeranno compiti come l’analisi e ottimizzazione degli standard operativi e l’individuazione di elementi di semplificazione dell’operatività e dei sistemi IT.

Stage Poste Italiane 2016
Sono aperte posizioni di tirocinio nelle seguenti città:
Lombardia: Monza e Brianza, Lecco, Varese, Bergamo, Come, Pavia, Verona e Mantova
Liguria: Genova e Savona
Trentino Alto Adige: Bolzano
Piemonte: Torno, Novara e Asti
Veneto: Venezia, Padova, Verona e Treviso
Toscana: Livorno
Lazio: Roma
Calabria: Catanzaro
Puglia: Foggia
Sicilia: Trapani

Requisiti
Per partecipare alle selezioni occorre avere i seguenti requisiti:
avere una laurea in Ingegneria Gestionale o Meccanica conseguita da non più di 24 mesi;
avere un voto di laurea non inferiore a 102/110;
avere una buona conoscenza dell’inglese;
avere un’ottima conoscenza degli applicativi di Office Automation.

Candidatura
Per inoltrare la vostra candidatura leggete attentamente l’offerta di stage di Poste Italiane che trovate a questo link e inoltrate in vostro curriculum online il prima possibile cliccando sul pulsante “candidati”

Per maggiori chiarimenti: http://www.lavoroeconcorsi.com/lavoro-poste-italiane-stage-retribuiti-2016#ixzz3xozjse6R

Maria Caserta

Di Maria Caserta

Laureata in Scienze della formazione primaria presso Università degli Studi della Basilicata, insegnante di scuola primaria, redattrice presso la testata PassalaParola.net, presidente dell'associazione MadeinMurgia.org by Comunicaetica, editore madeinmurgia.org, Event planner ed esperta in tutela dell'ambiente e agrifood. Project manager di diversi progetti regionali, locali e nazionali.