Categorie
Ambiente & Territorio

“WILD LUCANIA”: la fotografia a servizio della natura.

Oggi 3 marzo verrà presentato, nella sede del Consiglio regionale, a Potenza, il progetto “Wild Lucania”, patrocinato dal Parco Nazionale Appennino Lucano Val d’Agri Lagonegrese, Regione Basilicata e Comune di San Martino d’Agri.

“Wild Lucania” è una Riserva fotografica diffusa, operativa dal 15 maggio 2015, ideata dal Centro studi naturalistici  Nyctalus Onlus e da Skua Nature Group per realizzare attività di turismo sostenibile e monitorare, allo stesso tempo, varie specie di animali.

A Wild Lucania è possibile fotografare gli animali direttamente nel loro ambiente naturale grazie a capanni di ultima generazione, in un contesto sicuro e senza arrecare nessun disturbo agli animali. Inoltre vi si può soggiornare, fare escursioni e diverse altre attività outdoor.

Il progetto Wild Lucania mette insieme eco-turismo e azioni di conservazione a favore della biodiversità: visitando i capanni e partecipando alle numerose iniziative si può contribuire alla salvaguardia delle specie più minacciate del Parco Nazionale Appennino Lucano. Per questo uno dei principali obiettivi del progetto è coinvolgere un numero sempre maggiore di appassionati di natura e fotografia, che con i loro scatti potranno aiutare a raccogliere una moltitudine di informazioni sull’ecologia e sui comportamenti delle specie frequentatrici dei capanni.

Pasqua Disabato

Di Pasqua Disabato

Laureata in Lettere e filosofia presso l'Università degli studi di Bari. Redattrice presso il giornale In città.