Categorie
Ambiente & Territorio News

“Murgia Lab” a Gravina in Puglia per promuovere il territorio

A Gravina in Puglia da pochi mesi è attiva la Cooperativa Sociale Murgia Lab, nata dall’idea di Michele Capone da sempre impegnato nella valorizzazione del patrimonio culturale e dei prodotti tipici legati al territorio.
Murgia Lab si pone l’obiettivo di valorizzare il territorio dell’Alta Murgia operando nel comparto dei servizi ambientali, del marketing territoriale, della promozione e vendita dei prodotti tipici agroalimentari e artigianali legati agli antichi mestieri.
La Cooperativa promuove un “turismo esperienziale” e organizza laboratori didattici dedicati alla lavorazione della terracotta, alla produzione di pasta fresca e pane, alla costruzione di sgabelli tipici dell’Alta Murgia con la “ferula”, alla realizzazione di sapone prodotto da cenere o da oli esausti da cucina e a molto altro ancora; inoltre pianifica visite guidate ad aziende zootecniche e frantoi del territorio.

Protagonisti dei progetti e delle iniziative che la Cooperativa porta avanti sono i diversamente abili, a cui è affidata la realizzazione di souvenir e oggetti di artigianato artistico come la tipica “Cola cola” di Gravina, fischietto bitonale in terracotta da sempre prodotto dagli uomini che abitavano i numerosi Jazzi, case contadine e masserie fortificate dell’Alta Murgia.
La vendita di questi caratteristici oggetti artigianali insieme a quella di prodotti agroalimentari costituiscono la fonte di sostentamento della Cooperativa Sociale Murgia Lab.
Cantine vinicole, frantoi oleari, panifici, pastifici, salumifici, caseifici e imprese agricole sono vicini alla Cooperativa sostenendola e garantendo la fornitura di prodotti tipici (promossi con il marchio Alta Murgia).

Dalle parole di Michele Capone emergono le difficoltà che Murgia Lab deve affrontare al presente, ma anche la speranza che in un prossimo futuro questa realtà posso crescere e svilupparsi insieme al territorio: “Ad oggi riusciamo a stento a pagare le bollette perché la nostra principale utenza è quella turistica e Gravina in questo ambito si sta muovendo lentamente. Inoltre negli ultimi 5 mesi abbiamo subito il cantiere della rigenerazione urbana che ha praticamente bloccato ogni forma di commercio perché le piazze e le vie del centro storico sono state inibite anche al passeggio. Fra qualche settimana dovrebbe tornare tutto fruibile e speriamo che il risveglio della primavera porti risveglio economico e turistico”.

Murgia Lab è presente a Gravina in Puglia con un punto vendita nel centro storico in Via Matteotti 4 e sul web all’indirizzo www.acquistofacile.it.

Pasqua Disabato

Di Pasqua Disabato

Laureata in Lettere e filosofia presso l'Università degli studi di Bari. Redattrice presso il giornale In città.