Categorie
Ambiente & Territorio Il Sud che racconta

Intervista a Discovering Altamura

Come far riscoprire le tradizioni, i sapori e gli odori della propria città natale? Ci pensa Nicolò Cristallo, creatore dell’innovativa pagina chiamata “Discovering Altamura”.

Quando e perchè nasce Discovering?

Sono sempre stato un ragazzo amante della storia e della tradizione, legato alle proprie radici e alla propria nazione. Da tanto tempo, pensavo ad un qualcosa che mi permettesse di concretizzare la mia passione ed il  mio spirito patriottico. Quindi mi son detto: perché non partire dalla base, dalla realtà più piccola della mia città? Far scoprire e amare, i valori, le storie, le bellezze architettoniche e paesaggistiche di Altamura, portandole oltre i confini? Quale modo migliore per farlo se non attraverso la rete? Così, ad Ottobre 2015, è nata l’idea di Discovering Altamura. Dapprima sul social “instagram”, esclusivamente attraverso foto, brevi descrizioni e lanci di hastag; poi su “facebook”, arricchendo le foto di spiegazioni, storie e permettendo una maggior interazione con i follower.
Ogni foto presenta una descrizione o una frase evocativa, così da arricchire la conoscenza di ciò che viene immortalato.

Come opera nella pratica Discovering?

Su entrambe le pagine, ci occupiamo di postare giornalmente foto che rappresentano la nostra città o qualsiasi cosa legata ad essa (piatti tipici, eventi, cultura, etc). Come ricalca il nome, lo scopo è quello di far scoprire e valorizzare il territorio e la cultura altamurana. Riteniamo, infatti, che anche una semplice foto possa far riaffiorare nella mente della gente che abita da sempre la città, vecchi ricordi, momenti, sapori e profumi legati ad un luogo o ad un piatto; allo stesso modo, nelle persone che invece non conoscono Altamura, gli elementi succitati possano far scaturire in loro il desiderio di esplorare quegli angoli catturati da uno scatto o di assaporare quelle pietanze. Inoltre, ci auguriamo che la pagina possa essere d’aiuto al turismo della nostra città.

Quale riscontro ha avuto la pagina, finora?

Ad oggi, il riscontro avuto è eccezionale, infatti come si può notare dai numeri, la pagina ha circa 1.500 “mi piace “ e 16.000 visualizzazioni.

Progetti futuri per la città.

Essendo una pagina no profit, nata da uno semplice intento patriottico, l’unico progetto è quello di far conoscere sempre più Altamura, ai cittadini e ai turisti. Ci sono tanti modi per aiutare una città, alcuni concreti altri  meno, ma non per questo meno utili. Tra gli obiettivi vi è quello di diffondere la cultura e la storia del paese, affinché esse non vengano dimenticate: è l’intento principale di Discovering Altamura.

Maria Bruno

Di Maria Bruno

Ha studiato presso Università degli Studi di Bari, redattrice presso la testata online PassalaParola.net, La Nuova Murgia e Fortis Murgia; responsabile della testata MadeinMurgia.org