Categorie
News

“La notte dei musei”: aperture straordinarie anche in Puglia e Basilicata

Sabato 21 maggio torna “La notte europea dei musei”.

L’iniziativa, giunta alla dodicesima edizione, è posta sotto il patrocinio del Consiglio d’Europa, dell’Unesco e dell’ICOM e, al fine di valorizzare l’Identità culturale europea, si colloca tradizionalmente a ridosso dell’International museum day, evento annuale promosso dall’ICOM fin dal 1977 e rivolto alla valorizzazione dei Musei e del Patrimonio culturale.

Alla precedente edizione hanno aderito oltre 3000 musei distribuiti in 30 nazioni europee.

Per l’occasione, come da tradizione, è stata prevista una apertura straordinaria di tre ore, oltre il consueto orario, al prezzo simbolico di 1,00 euro, salvo le gratuità previste per legge.

La Puglia aderisce all’iniziativa con aperture straordinarie in tutta la regione: Bari e provincia, Barletta, Brindisi, Fasano e Taranto apriranno le porte dei rispetti luoghi di interesse dalle ore 20,00 alle ore 23,00.

In Basilicata sarà possibile visitare by night Palazzo Lanfranchi e il Museo Ridola a Matera, il Museo archeologico nazionale della Basilicata Dinu Adameşteanu a Potenza. Anche centri più piccoli come Policoro, Melfi, Venosa e Tricarico offrono un ricco programma per la notte del 21 maggio.

 

13165988_1595646364097601_9115249406098822781_n13237695_905226189586132_2057499533230442849_n

 

Redazione

Di Redazione

La testata online www.madeinmurgia.org nasce nel 2015, iscritta al Tribunale di Matera con n. 4/2015. Si occupa di promozione del Made in Sud in ogni ambito.