Categorie
News

Taranto: scenario della prima scena del film “Sweet Democracy”

Oggi 16 settembre, nel castello di Pulsano (Taranto) si è tenuta la prima del film Sweet Democracy .

Sweet Democracy è un film dedicato al tema della libertà di stampa, scritto e diretto da Michele Diomà. Il progetto ha visto il ritorno al cinema dopo molti anni dell’attore e scrittore premio Nobel Dario Fo. Nel cast anche Renato Scarpa oltre a Donald Ranvaud, producer candidato agli Oscar per City of God. Il film è un’opera di satira, in cui vengono analizzati alcuni di quegli elementi che troppo spesso limitano la libertà di informazione.

La città pugliese non è stata scelta per caso, ma perché ha il triste primato di essere una delle aree geografiche più inquinate d’Europa.

In un comunicato degli organizzatori c’è scritto, infatti, “Taranto resta la città dell’Ilva, una realtà da anni considerata tra le aree geografiche più inquinate d’Europa. Un infelice primato che, come è noto, ha avuto anche un fortissimo impatto sulla salute pubblica. Danni ingenti, che nel concreto hanno significato dolore e perdite di vite umane. “In questo scenario in cui spesso chi avrebbe dovuto e potuto, non ha saputo tutelare gli interessi dei cittadini, si è deciso di realizzare la prima di un film. Un fatto unico nella storia del cinema”.

310x0_1470323942888-locandina_2

Redazione

Di Redazione

La testata online www.madeinmurgia.org nasce nel 2015, iscritta al Tribunale di Matera con n. 4/2015. Si occupa di promozione del Made in Sud in ogni ambito.