Categorie
Associazione News

Musica ed emozione per “Un calendario per la vita”

Giovedì 17 Novembre si è svolta l’iniziativa “Un calendario per la vita”, organizzata dall’Associazione “Oltre ogni limite –Luigi Ladisi”.

Una raccolta di disegni realizzati dai ragazzi della scuola “Ottavio Serena -Pacelli” di Altamura, i quali hanno mostrato massimo impegno e variegata fantasia nell’esprimere la propria fantasia sul tema “Il viaggio come percorso alla ricerca della vita”.

Oltre 300 disegni, dei quali, necessariamente, sono stati scelti e premiati i 12 corrispondenti ai mesi dell’anno, ma tutti ugualmente apprezzati.

In apertura, il docente di musica, prof. Sinno, ha eseguito delle musiche e dei canti, accompagnato da alcuni alunni che hanno animato tutta la serata.

Parole piene di fierezza, quelle della dirigente Maria Dartizio nel vedere un tale coinvolgimento da parte di tutti i ragazzi, orgoglio per l’istituto scolastico.

L’associazione organizzatrice è stata presentata dal suo esordio ad oggi dal coach Giovanni Laterza, un associato, il quale ha mostrato ai presenti i due defibrillatori donati ai plessi coinvolti nell’iniziativa. Incisiva la presenza dell’Aido, il cui presidente, Nicola Disabato ha spiegato l’importanza della donazione, invitando a sensibilizzare i propri amici e familiari, anche soltanto parlandone.

I ragazzi selezionati per i disegni più belli sono stati premiati con degli zaini aventi il logo dell’Associazione: i “vincitori” sono stati scelti per maggior estro e per aver creato vere e proprie opere d’arte, ma sono stati apprezzati ugualmente tutti i partecipanti.

Una sala gremita di genitori, bambini, curiosi ed esterni, che hanno assistito fino all’ultimo minuto, interessati ai vari argomenti trattati, ma soprattutto all’iniziativa che ha portato ad un esito più che soddisfacente per tutti.

L’associazione “Oltre ogni limite” procede: l’agenda è piena di eventi di vario genere. E’ possibile seguire le attività dal sito www.oltreognilimite.it o sull’omonima pagina facebook.

Maria Bruno

Di Maria Bruno

Ha studiato presso Università degli Studi di Bari, redattrice presso la testata online PassalaParola.net, La Nuova Murgia e Fortis Murgia; responsabile della testata MadeinMurgia.org