Categorie
Ambiente & Territorio Eventi Luoghi da Visitare

PUGLIA 365: Le attività turistiche per il week end dell’Immacolata

Progetti di turismo slow ed enogastronomia, finanziati da Pugliapromozione, iniziano per la maggior parte già da venerdì 8 dicembre, festa della Immacolata e si snodano in tutte le sei province con diversi appuntamenti. Tantissime le attività per famiglie e bambini. E naturalmente fa capolino il tema del Natale con laboratori di preparazione dei dolci tipici, mercatini e i primi presepi. Le tradizioni enogastronomiche e artigianali sono al centro di molte iniziative, ma troviamo anche alcune attività particolari, come simposi di filosofia del cibo, performance di artisti in luoghi suggestivi, esperienze tattili, anche in immersione, archeo trekking ed escursioni in bici, reading, concerti  e viaggi sensoriali.

Fra le materie prime l’olio di oliva la fa da padrone, ma anche il vino, e poi questo week end il melograno, le castagne, la zucca, il miele e gli agrumi, ceci, carciofo e fagiolino, cime di rape.

Nelle attività organizzate è stata data attenzione a target particolari, come non vedenti e non udenti e alle intolleranze alimentari. Al centro il tema dell’alimentazione sana come elemento fondamentale per il benessere, insieme allo sport. E sono tante anche le attività pet friendly che consentono di portare i propri amici a quattro zampe. I programmi completi e i riferimenti per le prenotazioni sul sito www.inpuglia365.it.

Vediamo cosa si può fare nel prossimo weekend in alcune province pugliesi.

 

  • Provincia di BARI

E’ possibile partecipare a “Trek&Tower“, organizzato da Serapia,  una escursione in bici dal dolmen di Montalbano Torre Canne con laboratorio di intreccio del Pomodoro Regina. Domenica escursione a piedi da Torre S. Leonardo a Lama Torre Bianca tra pascoli della Moscia Leccese e l’acquacoltura biologica a Fiume Morelli  (www. coperativaserapia.it).

Legambiente organizza ITINERARIO AZZURRO, trekking a piedi sulla Ciclovia dell’AQP con reading sul tema dell’acqua e concerto finale nella chiesa di Barsento (info@legambienteputignano.it) .

Torre Canne Pugliavventura con il progetto “Pozioni pugliesi” organizza “PESCATORI PER UN GIORNO”, salpando le reti con i marinai di Torre Canne e “SELVA RUNNING & MINARETO”,  attività di corsa leggera in aree boschive e visita storico-culturale al Minareto della Selva di Fasano.( info@pugliavventura.com ).

Noci le attività del progetto Food & Wine “Tra Murge e Gravine“: Visita guidata al caseificio Deliziosa, degustazione e talk (infopoint 09988867640).

Rutigliano continua la “Caccia al tesoro del Cuore della Puglia“, organizzata dalla Rete  Turismo Rurale; quinta tappa con visita guidata al centro storico di Rutigliano e laboratorio di presentazione delle specialità dell’enogastronomia locale; sesta tappa domenica a Cellamarecon visita guidata al centro storico quindi a Bari  nella Città Vecchia, per un laboratorio di presentazione delle specialità enogastronomiche dei due borghi. (mail@cuoredellapuglia.info ).

Per gli appassionati di trekking l’Associazione Puglia Trek&food vi invita con il progetto “Genius Loci & Genius Coci” in contrada “Monte del Sale”, Comune di Alberobello, “Alla ricerca dei trulli più antichi di Alberobello”. (Per informazioni e prenotazioni 349 0767071).

Punteruolo rosso organizza con partenza dalle Grotte di Castellana un percorso a piedi “la Via dell’Acqua”, un sentiero attrezzato per scoprire la vita, i luoghi e i non luoghi che circondano la contrada rurale di Genna. Una sosta sarà dedicata alla degustazione dell’olio. (gennainfo@gmail.com).

Grumo Appula Verderame organizza per il progetto “Foglia mista” all’ Oasi WWF ‘Il rifiugio’ un laboratorio didattico sull’alimentazione, dedicato ai più piccoli con merenda a tema con prodotti bio e di stagione. (fogliamista@gmail.com).

Idee Aps organizza  a Bari  “Decoriamo il Natale”, Mongolfiera Familylab; il giorno dopo Giochi e sapori a Villa Garibaldi a Molfetta (Infopoint Mongolfierafamilylab Iapigia).

Teatri di Pace organizza a Monopoli, presso Masseria Sant’Anna, un laboratorio di cucina: facciamo le frittelle;  e un itinerario naturalistico in bicicletta alla scoperta delle Contrade di Monopoli con degustazione

infoteatridipace@libero.t)

Putignano Sistema Museo organizza una passeggiata guidata al Museo Diffuso del Carnevale. Attraverso una serie di siti, collocati nel centro storico, si ripercorrerà la storia del carnevale di Putignano. Degustazione della farinella (sfarinato di orzo e ceci salati e tostati) presso un’antica cantina vitivinicola(Call Center Sistema Museo: 800 961993 e 0744 422848).

  • Provincia di Taranto

Taranto la Jonian Dolphin, continua, con il progetto “Puglia d’amare“, ad accompagnarvi in catamarano nel golfo di Taranto in escursione per avvistare i delfini che vivono in questa area marina; questo week end le escursioni sono pet friendly e quindi sarà possibile imbarcare i propri

animali (booking@joniandolphin.it).

Sempre a Taranto, organizzata da Novelune, visita guidata a “Taranto Sotterranea” e approfondimento sul tema “Vino: miti e riti”; educazione alla degustazione del vino; giochi didattici per bambini e ragazzi ( info@novelune.eu ).

Rotaie di Puglia organizza una escursione in bici attorno al Mar Piccolo di Taranto (rotaiedipuglia@gmail.com).

Nuova Hellas organizza a Massafra Massafrasotterranea con “AperiGrotta”. Un viaggio nella Massafra più nascosta e silente: quella sotteranea! Percorrendo i viottoli del centro storico tra “vicinanze e corti” si scopre il suo lato oscuro…un misterioso mondo senza luce. Visita guidata e cooking show Urban tour nel borgo antico tra chiese rupestri e dolci sapori.

E ancora “Visioni, odori e sapori della terra delle gravine”, un Viaggio tra i sensi…in cui la vista, l’olfatto ed il gusto si muovono in un’armoniosa danza. (099/8804695 – 3385659601).

Grottaglie vi aspetta “Il Gusto dell’archeologia“, organizzata dalla cooperativa Polisviluppo: visita guidata tematica al centro storico “Dal Cratere al Capasone” a Bottega Casa Vestita (Quartiere delle Ceramiche) con laboratorio di pratica. E ancora “La bottega ceramica: dall’argilla ai recipienti da vino nella Storia” con degustazione vino e prodotti da forno locali; infine “Pane e Vino“- Laboratori di Archeologia Sperimentale per famiglie con bambini  (polisviluppo@gmail.com).

Torricella il Gruppo Dedalos organizza per i “Weekend rurali” un itinerario tra i vigneti di Torricella con degustazione in cantina (info@gruppodedalos.it).

 

  • Provincia BAT

Barletta, con il Progetto “Gusto dell’arte, organizzato da Dida Art, laboratorio di conoscenza dell’olio al  Frantoio Settanni. E ancora FIORI&FRUTTI, laboratorio didattico per famiglie con bambini (4-6 anni) nel Museo Civico del Castello di Barletta (didaart@tim.it)

Molfetta il Centro Studi Terrae organizza “Ti raccontiamo la natura“, laboratorio “I dolci natalizi della tradizione” presso Spazio Verdesca e ancora una visita guidata e laboratorio “Profumi e sapori del nostro olio” presso l’oleificio Goccia di sole. (tiraccontiamolanatura.@gmail.com).

Terlizzi Argo Puglia organizza una visita guidata alla Torre dell’Orologio e un laboratorio didattico Slow Food sul colore nero: cece, carciofo e fagiolino. (argopuglia@gmail.com).

Ad Andria Turisti in Puglia Incoming organizza per il progetto “Inside Puglia Speciale autunno” una rappresentazione teatrale “La scena del Gusto” con degustazione delle cime di rape e una passeggiata tra i campi per assistere alla raccolta delle olive e assaggio dell’Olio novello (prenotazioni 0883 766077).

Ancora ad Andria una iniziativa per famiglie con bambini e servizio guida non vedenti: ITT aps organizza “Famiglie all’opera“: “L’elisir d’amore”, laboratorio per bambini con la scenografa Tiziana Basili; un itinerario alla scoperta della Lama di Santa Margherita e una visita guidata alla Chiesa della Madonna dell’Altomare. Infine messa in scena dell’opera lirica “L’elisir d’amore”. Ex macello di Andria. Spettacolo per famiglie con bambini (famiglieallopera@gmail.it).

Corato Net News organizza una Festa dell’Olio al frantoio Ribatti. Sempre a Corato, visita guidata alla chiesetta di Santa Lucia, presentazione e donazione della traduzione tattile dell’affresco di Santa Lucia, e infine inaugurazione della mostra fotografica dedicata all’olio. Mostra adatta alle famiglie. Ad Andria “Le star dell’olio“, interviste agli anziani agricoltori. (info@ofest.it).