Categorie
TalentMurgia

Musica, letteratura e passione. L’intervista a Giuseppe Riccio.

MadeinMurgia.org ha affrontato varie volte il tema “arte” ma solo nel suo ramo della figurazione, delle forme e delle arte visive. Oggi parleremo di arte uditiva.  Lo facciamo con il docente Giuseppe Riccio.

Buongiorno Dott. Riccio, si presenti brevemente.

“Sono il Maestro Giuseppe Riccio, docente di pianoforte e di canto corale. Laureato in pianoforte a 21anni, in Economia e Commercio a 23; ed in discipline musicali a 24.
Sono direttore artistico dell’associazione Musicale Domenico Savino di  Taranto con la quale organizziamo eventi di musica classica, presso il Museo Diocesano di Taranto ed in altre prestigiose strutture della città.”

Molti sono gli spettacoli di beneficenza che organizza, come parte l’idea?

“Partecipo ai concerti di beneficenza e sono promotore degli stessi attraverso l’associazione Domenico Savino.
Ognuno di noi ha dei talenti da mettere a disposizione del prossimo. Io metto le mie mani ed il mio saper suonare al servizio dei meno fortunati.”

Rimaniamo, appunto sul tema concerti. Vogliamo ricordare ai nostri lettori in quali zone della regione si terranno, durante le feste natalizie?

“Certo! Sabato 9 DICEMBRE, sarò a Leporano presso Castello Muscettola, alle ore 19. Domenica 10 DICEMBRE
GALÀ PIANISTICO FILO D’ANGELO , a Taranto, ore 19 presso Museo Diocesano, Martedì 26 DICEMBRE
6° Concerto di Natale TI CERCO SIGNORE MIA SPERANZA, a Leporano, evento organizzato dalla parrocchia Maria SS Immacolata.”

L’attività di beneficenza, dicono che arricchisca soprattutto chi dà. Qual è stato il momento, durante la realizzazione di questi concerti, in cui si è sentito arricchito?

“La musica arricchisce la persona ed ingentilisce l’essere umano. Fare attraverso essa beneficenza significa conseguire uno degli obiettivi della musica: servire il prossimo. Il momento più bello è quindi l’esecuzione concertistica.”

Quanto la Puglia ha influenzato sulla sua carriera artistica?

“La Puglia è la mia vita. Sono nato, cresciuto e sono stato formato nelle università pugliesi.
La Puglia è la mia terra e qui resto….nonostante tutto.”

Quali sono i suoi progetti futuri?

“Ho appena terminato di scrivere un libro; TRENTA #POST DI UN PIANISTA. Vuol essere un libro per tutti, musicisti e non. Essi sono tanti piccoli quadri di quel fantastico mondo chiamato “Musica”. Un viaggio che vi porterà a scoprire i lati più intimi di un musicista ed i pensieri più puri di un docente di pianoforte.
Lo porterò in giro in tutta Italia. Lunedì 11 DICEMBRE, a Taranto presso LIBRERIA GILGAMESH, alle 18.30; il 17 Dicembre a Maglie alle ore 17.30.
È il regalo più bello di questo 2017 che proseguirà nel 2018.”

Buona fortuna!

Scritto da: Salvatore Divincenzo.

 

 

 

 

Salvatore Divincenzo

Di Salvatore Divincenzo

Laureando in Lettere con indirizzo "Cultura Teatrale", presso l'Università degli studi di Bari. Consegue la maturità al liceo scientifico "G. Tarantino", indirizzo tecnologico, con ottimi risultati.
Nel 2012 partecipa al convegno "Lingue e dialetti di Italia", presso la Fondazione Ettore Pomarici Santomasi, riconosciuto a livello nazionale.
Si diletta nella recitazione teatrale e nella scrittura.