Oggi MadeinMurgia è a Gioia del Colle per intervistare un fumettista, Ettore Basciano. A lui la parola…

1.Chi è Ettore Basciano?

Ettore Basciano è un ragazzo che si porta dietro la passione per il fumetto sin dall’asilo. Studia all’accademia di belle arti di Bari ed è co-fondatore del collettivo La PsicoScimmia.

2.Raccontaci di Bad

2.     Bad! è la mia seconda autoproduzione, è una raccolta di due anni di fumetti brevi pubblicati sul mio blog personale e altri che erano rimasti inediti. Gran parte delle storie sono “cattive”, avendo un senso dell’umorismo piuttosto particolare, e ciò spiega il titolo (oltre al fatto che mi piaceva l’idea per la copertina)

3. C’è un’artista con cui senti particolare affinità stilistica e poetica?

3: Gli artisti con cui mi ritrovo, stilisticamente e a livello di temi sono Frank Miller, Mike Mignola e John Buscema. Miller mi ha fatto scoprire un modo diverso di fare fumetti a livello grafico e a livello di scrittura. Mi piace come riesca a inserire una sua critica sociale nelle sue opere. Mignola mi affascina stilisticamente e adoro come riesca a riunire generi diversi rifacendosi ai racconti e alle fiabe europee. Buscema ha uno stile sintetico e potente e mi piacerebbe avere la sua semplicità e potenza narrativa.

4. Cos’è per te l’arte?

4: per me l’arte è tutto: è cultura, è uno stile di vita, è intrattenimento, è quello che muove il mondo.

5. Cosa cerchi di comunicare con i tuoi lavori?

5: ho una visione particolare del mondo, e nei miei fumetti racconto spesso delle storie assurde che sono basate su fatti reali (per esempio ho scritto una storia grottesca con protagonista una parodia di un noto personaggio dei cartoni animati che è ispirata alla vera storia di un noto comico).

6. Quanto la terra murgiana, in cui sei nato, influenza i tuoi lavori?

6: da appassionato del fantasy ho sempre trovato la terra in cui vivo piena di fonti di ispirazione. Ho usato spesso elementi del mio paese e della murgia come reference per dei lavori.

7. Quali sono i tuoi progetti futuri?

7: quest’anno uscirà una strip a fumetti umoristica che mi hanno commissionato per dei diari scolastici, quest’anno probabilmente uscirà anche una nuova autoproduzione ma per il momento mi sto concentrando su delle vignette satiriche che escono settimanalmente sulla mia pagina Facebook e sulla fanzine La PsicoScimmia realizzata con il mio collettivo, di cui abbiamo lanciato il primo numero con successo a novembre.

 

articolo di: Antonietta Loviglio