Categorie
Ambiente & Territorio Luoghi da Visitare Salute & Benessere Tecnologia e Internet

Greenmapper: fai conoscere al mondo le bellezze naturali della tua regione

Condividi i tuoi luoghi naturali e diventa un Greenmapper! Fai conoscere al mondo i luoghi naturali più attrattivi del posto in cui vivi.

Greenmapper è la piattaforma ideata all’Università di Groningen, in Olanda, crea il “Google map” delle aree verdi. Una piattaforma che ti permette di condividere i luoghi naturali che più ami della tua regione.

Vivi in BASILICATA? Vivi in PUGLIA?

Indica i luoghi che ritieni attrattivi, o di particolare valore o importanza per te: aree verdi, con elementi naturali o con corpi idrici (laghi, canali, fiumi, lagune, mare, ecc), parchi, la riva di un lago, una spiaggia, un luogo in una foresta, un pascolo per le mucche, un prato fiorito, un luogo in cui osservare gli uccelli. Non importa se vai in questi luoghi abitualmente o raramente.

Il link per partecipare: http://gmsit.greenmapper.org/#/start

Ad un breve questionario seguiranno una serie di mappe in cui potrai indicare con un segnaposto il tuo luogo preferito, e ti sarà chiesto che cosa rende questo posto speciale per te, e se ci vai per svolgere particolari attività. Ci sono luoghi nascosti o luoghi naturali che per abitudine spesso non guardiamo più ma fanno parte della nostra quotidianità.

Perché partecipare?

La rapidità dello sviluppo e della globalizzazione impatta sulle aree naturali e sugli spazi verdi. Strade e case sono costruite, agricoltura e attività miniera reclamano sempre più terra. Chi gestisce i territori è chiamato a fare scelte per preservare o meno aree naturali. Greenmapper prova ad essere uno strumento di partecipazione sociale per indicare quali sono le aree verdi che le persone amano.

La missione finale degli scienziati olandesi che hanno inventato il progetto è raggiungere 1 milione di greenmapper e rappresentare una forza, insieme a partner internazionali, data dalla partecipazione delle persone e dalla condivisione dei propri luoghi più importanti, per supportare le governance dei territori a fare le scelte più giuste per preservare i luoghi che la gente ama; e rafforzare scienza e politica, fornendo migliori dati sull’attrattività dei luoghi naturali.