Categorie
Rassegna Stampa Scuola

Taranto in arrivo un corso di laurea in Medicina dall’anno accademico 2019.

Prende corpo anche per Taranto il progetto di attivazione di un corso di laurea in Medicina.

La prospettiva tracciata dall’ateneo barese potrebbe trovare pratica attuazione dall’anno accademico 2019/2020.

Dopo l’annuncio degli accordi d’intesa con Unisalento, per l’istituzione di un corso in lingua inglese a Lecce, il rettore dell’Università di Bari, Antonio Felice Uricchio, conferma il doppio canale su cui l’ateneo barese sta lavorando e che prevede la parallela istituzione di un corso a Taranto.

Le istituzioni locali hanno manifestato grande interesse ed attenzione.
Nell’ambito della discussione ancora in corso sul nuovo accordo di programma, il Comune ha rappresentato questa esigenza in modo forte.

Non mancherà anche il sostegno da parte dell’Asl.

Il progetto di sviluppo della nostra aerea medica guarda in particolare all’area jonico-salentina e, quindi, l’idea che abbiamo sviluppato è quella di creare un doppio canale a Taranto e Lecce” – conferma Uricchio.

Una delle motivazioni alla base del progetto è quella di aumentare il numero di posti, anche in considerazione del fatto che il rapporto tra coloro che partecipano ai test e gli ammessi è di uno a dieci, tra i più alti d’Italia.

La clinicizzazione dei posti letto ospedalieri è uno dei primi argomenti oggetto di valutazione.

Coinvolta anche la Regione Puglia.

Il nuovo protocollo di intesa che si è sottoscritto con la Regione Puglia nel mese di marzo-aprile copre anche questa questione perché delinea una rete che va oltre la struttura del Policlinico di Bari e che consente di sviluppare attività di ricerca e di didattica anche nei reparti territoriali.

Scritto da: Nietta Loviglio.