Categorie
Agricoltura & Agroalimentare Ambiente & Territorio Food News Salute & Benessere Scuola

2018: l’anno delle mense scolastiche BIO

L’anno scolastico che sta iniziando ha un nuovo protagonista: le “mense biologiche scolastiche”.

La novità era prevista dalla manovra di Giugno 2017, che istituiva un Fondo per le mense scolastiche biologiche, con una dotazione di 4 milioni di euro per l’anno 2017 e di 10 milioni di euro annui a decorrere dall’anno 2018 per promuovere il consumo di prodotti biologici e sostenibili per l’ambiente nell’ambito dei servizi di refezione scolastica negli asili nido, nelle scuole dell’infanzia, nelle scuole primarie e nelle scuole secondarie di primo e di secondo grado (in sostanza il fondo ha una dotazione di 44 milioni di euro fino al 2021 e ha l’obiettivo di contribuire ai costi, per ridurre l’onere per le famiglie).

A dicembre poi era stato presentato anche un sistema pubblico nazionale di riconoscimento delle “mense biologiche scolastiche”: una medaglia fogliata d’oro o d’argento a seconda delle percentuali di prodotti biologici utilizzati.

 

CATEGORIE ALIMENTI BIO 2017:

(Principali categorie di alimenti bio, dichiarati da 947 mense su 1.311)

FRUTTA E VERDURA: 76%

CEREALI E FARINE: 61%

PASTA: 60%

SUCCHIE CONSERVE: 55%

LATTE E DERIVATI: 54%

LEGUMI: 47%

OLIO: 46%

UOVA: 33%

PRODOTTI DA FORNO: 29%

CARNI: 24%

SURGELATI: 20%

 

Ma quante sono in Italia le mense scolastiche bio?

Bio Bank ha dedicato loro un Focus: 2017 sono state 1.311 mense scolastiche ad utilizzare prodotti bio (contro le 1.288 del 2016, una crescita di appena l’1,8%). La Lombardia, con 245 mense bio, è la regione che ne conta di più, seguita dal Veneto (215) e dall’Emilia Romagna (163). Una mensa su quattro utilizza una percentuale di prodotti biologici superiore al 70%, ma solo 111 ne utilizzano fra il 90 e il 100%. I pasti giornalieri bio serviti a scuola sono stati 1.274.889 nel 2017, quasi 25mila in più rispetto all’anno precedente, per una media di 1.093 pasti giornalieri a mensa.

La prima volta che Bio Bank ha censito le mense bio era il 1996, quando ne contò una settantina: la prima esperienza d’Italia fu la mensa bio di Cesena, partita a metà degli anni Ottanta.

Gli alimenti bio più diffusi nelle scuole sono: Frutta e verdura (76%), cereali e farine (61%), pasta (60%), succhi e conserve (55%), latte e derivati (54%).

 

Maggiori approfondimenti su:  www.vita.it

 

Buon inizio di scuola BIO a tutti da MadeinMurgia.org !