Categorie
Ambiente & Territorio Bandi & Concorsi Cultura Progetti

Puglia: imprese e attività culturali, sono 28 i progetti finanziabili

Un altro passo avanti per la cultura e le imprese culturali delle nostre città.

Pubblicati i risultati relativi ai progetti presentati nell’ambito dell’Azione 4, Attività Culturali, del “Programma straordinario 2018 in materia di Cultura e Spettacolo”. Sono ventotto i progetti finanziabili, su un totale di 95 ammessi a valutazione, per un investimento di 350mila euro.

Si tratta di un ulteriore investimento nel settore che va nel senso di un rafforzamento del sistema delle imprese culturali e dello spettacolo. Il teatro, la musica, la danza costituiscono, infatti, linguaggi fondamentali della creatività e dei tratti identitari della Puglia.

“Con queste nuove risorse destinate alla produzione culturale – ha detto l’assessore regionale all’Industria turistica e culturale, Loredana Caponela Regione Puglia continua a sostenere le imprese culturali. La strategia ha puntato da un lato a consolidare le imprese più strutturate ma dall’altro a valorizzare quelle realtà più piccole o emergenti che meritano comunque di farsi spazio nel variegato paesaggio della cultura pugliese. Ma investire in cultura significa anche rafforzare l’offerta culturale turistica della Puglia che, come attestano gli ultimi dati, rappresenta, soprattutto per i turisti stranieri che incidono significativamente sulle performance della regione, una delle maggiori attrazioni”.

I fondi destinati al “Programma straordinario 2018 in materia di Cultura e Spettacolo” ammontano a 2,2 milioni di euro e all’avviso regionale sono stati candidati 424 progetti di cui 248 dichiarati ammissibili.

Bari e Lecce le province che hanno presentato il maggior numero di istanze: rispettivamente 153 e 114. Seguono: Foggia (55), Brindisi (27), BAT (20), Taranto (13). 42 le proposte progettuali provenienti da fuori regione. I progetti finanziabili prevedevano manifestazioni espositive, iniziative editoriali e per la promozione della lettura, convegni, seminari, workshop, eventi, rassegne, ricerche e premi.

Per la Provincia di Bari alcuni dei progetti amessi a finanziamento: FONDAZIONE GRAMSCI DI PUGLIA, STILO EDITRICE SCRL, LE MANI DI PROSERPINA, WIP EDIZIONI SRL,

E ammessi ma non finanziabili: PROGETTO CITTA’, MAC FILM S.A.S., UNPLI PUGLIA, CCL (CREATIVITY COMMUNICATION LABS) SRL, CENTRO STUDI CULTURA ET MEMORIA, AMICI DELLA FONDAZIONE ETTORE POMARICI SANTOMASI.

Una vera e propria riforma del sistema culturale insomma, quella voluta dall’Assessorato all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia, in sinergia con le Associazioni di Categoria e tutto il Partenariato socio-economico, che ha introdotto elementi di forte innovazione e modernizzazione del sistema di aiuti al settore investendo, tra bandi triennali per la cultura e lo spettacolo, Biblioteche di Comunità, Attrattori culturali, sale cinema e teatri, oltre 150 milioni di euro.

Nei prossimi giorni saranno pubblicati i risultati delle azioni riguardanti lo spettacolo.

Redazione

Di Redazione

La testata online www.madeinmurgia.org nasce nel 2015, iscritta al Tribunale di Matera con n. 4/2015. Si occupa di promozione del Made in Sud in ogni ambito.