Categorie
Ambiente & Territorio Cinema Luoghi da Visitare

“C’era una volta un pezzo di legno…”: la Puglia set di ‘Pinocchio’

Le scene del nuovo “Pinocchio” di Benigni saranno girate anche tra i paesaggi suggestivi della Murgia

 

Matteo Garrone e Roberto Benigni

“Pinocchio” è il nuovo film del comico toscano, Roberto Benigni e del regista italiano Matteo Garrone, regista di “Gomorra”, apprezzato in tutto il mondo.

Dopo collaborazioni con Renzo Arbore e Massimo Troisi, Benigni è riconosciuto a livello internazionale definitivamente nel 1998 con l’indimenticabile “La Vita è Bella”, uno spaccato sulla deportazione degli ebrei durante la seconda guerra mondiale, pellicola che nel 1999 vince la statuetta come “miglior film straniero” con Benigni “miglior attore protagonista”. Nel 2005, l’ennesimo successo per Benigni arriva con “La tigre e la neve”, ancora una volta campione di incassi. E, legato da sempre alla letteratura italiana, dal 2006 porta in giro per l’Italia letture dantesche in un tour chiamato “Tutto Dante”.

In “Pinocchio”, romanzo per ragazzi scritto da Collodi ed apparso inizialmente a puntate nel 1881, Benigni interpreterà Mastro Geppetto, il povero falegname papà di Pinocchio.

I casting del film sono iniziati a Luglio 2018, e le riprese del film hanno avuto inizio il mese scorso, 18 marzo, che partendo dalla Toscana toccheranno infine la Puglia.

Le città scelte come set del nuovo film sono state Ostuni e Polignano a Mare, località ormai famose nell’ambito turistico grazie a scenari dipinti di “blu”, dove saranno girate le scene della ‘Balena’.

Monopoli per le scene della casa della ‘Fatina dai capelli turchini’, interpretata da Matilde de Angelis, e del borgo marinaro dove Geppetto cercherà Pinocchio; Noicattaro che sarà set delle scene di ‘Mangiafuoco’, interpretato da Gigi Proietti, per le scene del ‘Paese dei Balocchi’ sono state scelte masserie di Ostuni e Fasano. Proprio lì probabilmente ci saranno anche gli astuti ‘Il Gatto e la Volpe’, interpretati invece da Massimo Ceccherini e Rocco Papaleo, lucano di nascita.

Scelte anche le calcaree Altamura, Gravina di Puglia e Spinazzola che affascinano per i loro verdi paesaggi di campagna, jazzi, masserie e saranno il posto della redenzione, dove Pinocchio imparerà a diventare disciplinato ed ubbidiente a suo padre Geppetto.

In questi giorni si stanno girando le scene a Siena, subito dopo toccherà alla Puglia, già pronta per accogliere una delle storie più emozionanti della letteratura italiana!

Pinocchio è una coproduzione internazionale tra Italia, Francia e Gran Bretagna, targata Archimede, Rai Cinema, Le Pacte e HanWay Film, e realizzata con il contributo di Apulia film commission.

“Un grande personaggio, una grande favola, un grande regista: fare Geppetto diretto da Matteo Garrone è una delle forme della felicità.” ha così commentato Roberto Benigni.

 

 

“C’era una volta un pezzo di legno…” in Puglia.

 

Le prime immagini infatti sono diffuse proprio dal regista.

Le prime immagini di “Pinocchio”, scritto e diretto da Matteo Garrone

 

Foto di ©Matteo Garrone