Categorie
Agricoltura & Agroalimentare Ambiente & Territorio

Come curarsi con le piante.

La natura ci offre numerose piante utili per curarci. Scopriamo insieme quali sono i loro benefici:
Acanto: ha proprietà contro le ustioni, le punture di insetti e gli eritemi solari.
Alloro: utile in cucina per aromatizzare tante buone preparazioni, ha proprietà digestive, antisettiche e stimolati, dunque perfetto per trattare i problemi allo stomaco e all’intestino.
Asfodelo: è una pianta molto nota in cosmetica, con effetti diuretici, antispastici e decongestionanti, anche per gli sfoghi cutanei.
Biancospino: molto utilizzato in preparati erboristici è un rilassante naturale efficace e aiuta per i disturbi del sonno, l’irritabilità, l’aritmia, ansia, palpitazioni e anche vene varicose.
Cappero: buonissimo per condire i piatti, è utile per lenire i dolori reumatici, ma anche emorroidi e varici.
Carrubo: una pianta che possiede molteplici proprietà curative come quella dietetica, astringente, emolliente e antidiarroica.
Fico d’India: i suoi fiori sono eccezionali per esfoliare e cicatrizzare al tempo stesso.
Mirto: a questa pianta vengono attribuite capacità antinfiammatorie e antisettiche.
Origano: aiuta in caso di stati influenzali e febbrili o per chi ha difficoltà respiratorie, ottimo anche per le infiammazioni del cavo orale.
Salvia: i suoi oli hanno proprietà lenitive, e gli infusi di salvia sono un toccasana per le donne nel eriodo mestruale.
Timo: i suoi infusi aiutano a disinfettare le piccole piaghe e ferite, così come il cavo orale e l’apparato respiratorio.