“The Last Planet”: nuove riprese cinematografiche per Matera e Gravina

Terrence Malick, vincitore della Palma d’oro a Cannes nel 2011 per “The Tree of Life”, l’Orso d’Oro a Berlino nel 1999 per “La sottile linea rossa”, candidato due volte al Leone d’oro a Venezia e tre volte all’Oscar, arriva questi giorni in Puglia per le riprese di “The Last Planet”.

Con precisione, il regista statunitense arriverà per le riprese in questi giorni a Gravina in Puglia (Ba) e Matera che nelle scorse settimane vantano di aver ospitato anche la troupe del nuovo film di 007 “No Time To Die” con Daniel Craig.

Settimane intense insomma per la Puglia e Matera, ancora una volta scelte come Set Cinematografico grazie alle loro bellezze paesaggistiche e naturalistiche.

Secondo le prime indiscrezioni, il film “The Last Planet”, a tema storico e religioso, narrerebbe momenti della vita di Gesù.

A vestire i panni di Gesù sarà Géza Röhrig, mentre Matthias Schoenaerts sarà Pietro; nel cast anche rappresentanze italiane con il napoletano Alfonso Postiglione, attore e regista che vanta lavori con nomi di spicco quali Michele Placido, Paolo Sorrentino, Antonio Albanese.

Alcune delle riprese del nuovo film di Terrence Malick sono già iniziate negli scorsi mesi in totale discrezione vicino Roma ed in particolare ad Anzio, sulla costiera e nella riserva naturale di Tor Caldara e, secondo rumors del Web, il regista sarebbe rimasto affascinato da alcune imponenti querce.

 

Il nuovo ed ambizioso film di Terrence Malick che spesso riflette nei suoi film sulla spiritualità (come appunto il suo “A Hidden Life” che racconta di un sacerdote austriaco che durante la Seconda guerra mondiale si rifiutò, fino a pagarne le conseguenze, di andare in guerra per i nazisti.) sarebbe incentrato sulla storia della vita di Gesù Cristo, narrata probabilmente con l’espediente cinematografico e narrativo del “film nel film”.

Le sue pellicole scavano nell’animo umano con la chiave dell’introspezione e con l’utilizzo di monologhi interiori (il protagonista de “La Sottile Linea Rossa” chiede più volte a se stesso il senso dell’esistenza; Jack, figlio maggiore della famiglia protagonista nel “The Tree of Life” percorre un suo viaggio personale dall’innocenza dell’infanzia alle disillusioni dell’età adulta nel tentativo di trovare delle risposte sul significato della vita, tanto da mettere in discussione anche la sua fede.)

 

Dunque obbligatorio il passaggio per le gemelle Gravina e Matera che di scene religiose e sacre ne hanno già esperienza: ricordiamo “La passione di Cristo – Mel Gibson 2004″ a Matera, “Il vangelo secondo Matteo – Pier Paolo Pasolini 1964” a Matera, “Maria Maddalena –  Garth Davis 2018” a Gravina in Puglia.

Dunque, ancora una volta, “Ciak si gira!” 

 

 

© Dal web “Badtasteit”, una foto scattata durante le riprese a Roma:

Riprese del film “The Last Planet” di Terrence Malick