Categorie
Eventi Musica News

Vitiana Lovicario, a breve il suo primo singolo “RomAntica”

Si chiama Vitiana Lovicario, una ragazza come tante?

Forse sì… ma con tanta determinazione e con una dote in più, la sua voce.

Ha 22 anni questa giovane promettente cantante murgiana ed è una studentessa universitaria in marketing e comunicazione. Studia canto da diverso tempo e nei prossimi giorni esce il suo primo singolo “RomAntica”.

 

 

A voi un estratto della sua intervista:

Come nasce la tua passione per il canto, chi ti ha ispirato?

-La mia passione per il canto nasce sin da quando ero bambina, in casa c’è sempre stata tanta musica grazie a mio padre che ascoltava musica anni ’70 e ’80 come Celentano, Battisti, Mina  e mia madre che mi portava con lei nel coro liturgico. Il canto mi ha sempre fatto sentire “libera” nonostante la mia timidezza. Ho iniziato a cantare frequentando il coro a scuola elementare e con il passare del tempo la mia passione è cresciuta con me-.

Qual è il tuo genere? 

Il mio genere é molto influenzato da suoni moderni e ritmiche prettamente indie/pop e da artisti come Elisa e Sia-.

Hai avuto esperienze pubbliche, hai già calcato palcoscenici o partecipato a concorsi?

-Ho cantato nel Teatro Mercadante di Altamura e in piazza per eventi cittadini. Ho partecipato a diversi concorsi come Evoli festival, ho seguito alcune masterclass tra cui quella con Fabrizio Palma e Andrea Rodini e ho partecipato a un programma televisivo canoro su “AntennaSud”. Tra tutti i concorsi, il più importante per me é stato quello di Area Sanremo, al quale ho partecipato con il mio singolo “RomAntica”-.

Sei molto giovane, quali le tue aspirazioni nel campo musicale?

-Il mio augurio è quello di continuare la strada appena imboccata, continuare a scrivere, a imparare, a sperimentare e continuare a crescere nel campo musicale magari-.

A breve uscirà il tuo primo singolo come nasce e cosa rappresenta per te?

-Il 9 gennaio 2020, sta per uscire il mio primo singolo, RomAntica, e per me significa tanto non solo perché é sempre stato un mio sogno poter incidere un mio inedito ma è anche importante, per me, perché il pezzo nasce dalla voglia di esprimere tutto quello che ho dentro. Il testo parla di come ci si può sentire, soprattutto nell’età giovanile, delle persone a volte potenti, invicibili come “Roma” capaci di poter fare di tutto e a volte insicuri, fuori luogo e sentirsi “antichi” in un’epoca moderna che va sempre di fretta. Il testo e la melodia sono nati quasi dal nulla, più di un anno fa, mentre ero in pullman. La canzone completa é stata resa possibile grazie al sostegno di Nancy Pepe, la mia insegnate di canto, Lello Scavone e Francesco Altieri che hanno curato l’arrangiamento e la registrazione-.

Hai già previsto delle tappe per promuovere il tuo singolo?

Per il momento sto lavorando a un progetto con dei musicisti e metteremo in scaletta “RomAntica” per poterla cantare dal vivo. Inoltre ho intenzione di inviare il singolo a radio locali e nazionali-. 

Cosa ti senti di dire ai giovani che aspirano al successo?

A volte bisogna lottare per raggiungere degli obiettivi, nel mio caso io ho dovuto lottare contro la mia insicurezza, contro tutte le mie paure per poter incidere il mio primo singolo-.

Non ci resta che ascoltare il tuo singolo e augurarti di proseguire il tuo percorso con determinazione, nell’auspicio di vederti calcare i più grandi palchi del panorama della musica italiana!

 

Scritto da Maria Caserta

Redazione

Di Redazione

La testata online www.madeinmurgia.org nasce nel 2015, iscritta al Tribunale di Matera con n. 4/2015. Si occupa di promozione del Made in Sud in ogni ambito.