Anche le scuole della provincia di Bari selezionate per il Progetto O.R.A. 

Altamura, Gravina in Puglia e altre località protagoniste con i propri Istituti Scolastici per attivare un percorso formativo sulla sostenibilità ambientale.

Tematica, oggi sostenuta dal Ministero dell’Ambiente e dalla Sicurstrada che pone come obiettivo una coscienza attiva per la mobilità sostenibile per ridurre le emissioni inquinanti e le connessioni intelligenti.

L’Agenda Onu 2030 per lo Sviluppo Sostenibile traccia una strada: è quella che porta a comunità intelligenti, inclusive e sostenibili. E le scuole hanno risposto positivamente con l’adesione.

Promosso da Fondazione Unipolis e Cittadinanzattiva, O.R.A. si rivolge agli studenti delle scuole superiori delle 14 città metropolitane, infatti sono 130 le classi selezionate per partecipare al Progetto O.R.A., per un totale di 2.655 studenti al terzo anno delle Scuole Secondarie di 2° grado che saranno accompagnati da 177 docenti referenti. Le classi, 64 delle quali hanno indirizzo liceale, 41 indirizzo tecnico e 25 indirizzo professionale, provengono da 76 scuole di tutta Italia. 

Il progetto prevede tre fasi da svolgersi in un triennio scolastico: Fase introduttiva, Fase in cui verrà realizzato un elaborato che sarà valutato in un contest e Fase finale tra settembre e dicembre 2021 ci sarà la presentazione del “Manifesto della Mobilità Sostenibile ‑ La Mobilità del Futuro” in tutte le città metropolitane.

Tutti gli studenti delle classi partecipanti saranno coinvolti negli incontri locali, per presentare al pubblico gli elaborati realizzati e condividere con tutta la cittadinanza la propria idea di futuro e di mobilità​.​​

Il risveglio delle coscienze avviene tra i banchi di scuola.

Qui il link delle scuole selezionate: https://progetto-ora.it/Documents/Progetto%20O.R.A.%20-%20classi%20partecipanti.pdf

Maria Caserta

Di Maria Caserta

Laureata in Scienze della formazione primaria presso Università degli Studi della Basilicata, insegnante di scuola primaria, redattrice presso la testata PassalaParola.net, presidente dell'associazione MadeinMurgia.org by Comunicaetica, editore madeinmurgia.org, Event planner ed esperta in tutela dell'ambiente e agrifood. Project manager di diversi progetti regionali, locali e nazionali.