Una piccola Hollywood in Puglia? Potrebbe essere realtà. 

Da giorni infatti circolano sul web notizie riguardanti un progetto denominato “Apulia Studios”, che vede la collaborazione di Antonio Albanese, imprenditore di Massafra (TA) ed ex dirigente dell’Apulia Film Commission con Silvio Maselli e Daniele Basilio, entrambi con l’incarico di consulenti. 

L’idea sarebbe stata proprio dell’imprenditore italiano Antonio Albanese, che avrebbe deciso di arricchire l’intero settore della produzione cinematografica italiana aprendo degli studi cinematografici e scegliendo come sede proprio la bella Puglia, precisamente a Castellaneta Marina. 

Gli Apulia Studios, secondo indiscrezioni, consisterebbero in un complesso costituito da 9 diversi palcoscenici e due serbatoi d’acqua per un totale di 450.000 metri quadrati. 

Il luogo, un ex parco acquatico, vedrebbe la conversione in uno studio all’avanguardia che potrebbe essere inaugurato non oltre la primavera del 2021.

La Puglia si presta ad essere un’ottima sede, vantando solo nell’ultimo anno produzioni italiane come ‘Tolo Tolo’ di Checco Zalone, ‘Pinocchio’ di Matteo Garrone, ‘Ciccio Paradiso’ di Riccardo Scamarcio e produzioni internazionali di film come ‘007 No Time To Die’ e ‘6 Underground’.