Chiamata alle armi?

Sì, ma non alle classiche, in questo caso si parla di armi grafiche.

L’Aeronautica Militare ha lanciato un concorso di idee per rilanciare il logo celebrativo in occasione dei festeggiamenti per il 100esimo anniversario della sua fondazione, avvenuta il 28 marzo 1923.

Si tratta di un’iniziativa unica nel suo genere, un’opportunità aperta a tutti in Italia e nell’Unione Europea, purché maggiorenni, e accessibile anche da “studenti che non abbiano conseguito la maggiore età che frequentino Liceo Artistico, Istituti d’Arte, grafica, arti visive e della comunicazione (pubblici o privati)”.

“Metti alla prova la tua creatività!” è lo slogan scelto per lanciare il concorso cui si affianca quello per la realizzazione della mascotte celebrativa.

Il Concorso mira a individuarne un logo “che contraddistingua ed identifichi in maniera distintiva l’Aeronautica Militare in occasione della ricorrenza celebrativa. Tale simbolo dovrà avere una forte capacità comunicativa ed essere di facile comprensione, originale, innovativo ed evocativo della storia della Forza Armata e dei suoi 100 anni”.

Al vincitore andrà un iPad Pro A12X 64 GB di ultima generazione; al secondo classificato, un Galaxy Note 10 N970 Dual Sim 256GB; al terzo, una macchina fotografica modello EOS M50 + 15-45mm. Inoltre, i primi tre sul podio riceveranno un attestato di merito.

Il progetto del logo dovrà essere eseguito con tecniche grafiche (pittoriche, digitali, etc.).

Il logo, a pena esclusione, dovrà rispettare i seguenti requisiti:

– saper interpretare l’immagine, i valori e la storia dell’Aeronautica Militare dalla sua fondazione al giorno d’oggi;

– essere originale e non riproporre progetti preesistenti o in atto e non ricalcare loghi di altri Istituti di cultura aeronautica già esistenti pubblici o privati;

– poter essere ingrandito o ridotto senza perdita di qualità e di efficacia comunicativa;

– essere concepito in funzione della massima riproducibilità su supporti diversi: timbro, tessere, inviti, carta e lettere intestate, manifesti, gadgets diversi (segnalibri, biro, portachiavi o magliette o altro materiale);

– prevedere l’inserimento delle date 1923 – 2023;

– utilizzo dei colori del logo in quadricromia ed in bianco e nero;

– non infrangere o violare i diritti terzi di proprietà intellettuale.

Insomma è proprio il caso di dire all’ultimo grafico.

Per ogni altra informazione, si possono consultare il bando per la creazione del logo del centenario e quello per la realizzazione della mascotte.

Scadenza: 30 aprile 2020, h. 24:00

Sito http://www.aeronautica.difesa.it/personale/concorsi/100AM/Pagine/default.aspx

Maria Caserta

Di Maria Caserta

Laureata in Scienze della formazione primaria presso Università degli Studi della Basilicata, insegnante di scuola primaria, redattrice presso la testata PassalaParola.net, presidente dell'associazione MadeinMurgia.org by Comunicaetica, editore madeinmurgia.org, Event planner ed esperta in tutela dell'ambiente e agrifood. Project manager di diversi progetti regionali, locali e nazionali.