Categorie
Coronavirus

Puglia: riapertura delle attività turistico-ricettive

Con Ordinanza del Presidente della Giunta n. 237, avente ad oggetto “D.P.C.M. 17 maggio 2020 – Riapertura delle attività economiche e produttive”, e relative note di chiarimento, a decorrere dal 18 maggio 2020, nel rispetto delle indicazioni tecniche –  operative definite dalle linee guida regionali, contenute nell’allegato 1 della citata Ordinanza, sono consentite, tra le altre, tutte le attività ricettive e turistiche alberghiere ed extralberghiere, ivi compresi i B&B familiari dichiarati ai competenti comuni e le locazioni turistiche brevi titolari di Codice Identificativo di Struttura – CIS, nonché le attività ricettive all’aria aperta. 
 
A decorrere dal 25 maggio 2020, nel rispetto delle indicazioni tecniche operative definite dalle linee guida regionali, contenute nell’allegato 1 della citata Ordinanza, sono consentite, tra le altre, le attività degli stabilimenti balneari.
 
Gli esercenti e i titolari delle attività e dei servizi nonché gli utenti sono obbligati ad adottare le misure e ad osservare le prescrizioni definite dalle linee guida regionali elaborate ed allegate, quale parte integrante e vincolante, alla citata Ordinanza.
 
Le Amministrazioni comunali possono consentire l’utilizzo delle spiagge libere a decorrere dal 25 maggio nel rispetto delle indicazioni contenute nelle linee guida regionali. 

Redazione

Di Redazione

La testata online www.madeinmurgia.org nasce nel 2015, iscritta al Tribunale di Matera con n. 4/2015. Si occupa di promozione del Made in Sud in ogni ambito.