Categorie
Bandi & Concorsi

Governo: fondi agli enti locali con meno di 5000 abitanti

Il Governo Italiano – Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica, ha pubblicato il bando per il rafforzamento della capacità amministrativa, rivolto ai Comuni italiani con meno di 5000 abitanti.

Il bando rientra nell’ambito del Programma Operativo Nazionale (PON) “Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020” – progetto “Rafforzamento della capacità amministrativa dei piccoli comuni”.

 Il PON Governance finanzia gli interventi volti a promuovere la modernizzazione del sistema amministrativo con riferimento agli aspetti gestionali, organizzativi, di semplificazione e digitalizzazione dei processi e dei servizi verso i cittadini e le imprese.

 Obiettivo del bando è quello di investire risorse nel rafforzamento delle capacità organizzative e del personale, sia per l’adeguamento alle dinamiche di innovazione e di trasformazione digitale sia per migliorare la gestione dell’amministrazione del territorio e dello sviluppo locale.

 Sono finanziabili le seguenti azioni:

Piani di intervento relativi ad attività di miglioramento della capacità amministrativa dello smart working anche attraverso la costruzione di azioni di formazione rivolte ai dipendenti dell’amministrazione, senza trascurare anche l’opportunità di sviluppare dei modelli di gestione delle politiche territoriali per il miglioramento dell’efficienza organizzativa.

 Inoltre, sono finanziabili le seguenti specifiche attività:

– potenziamento della qualità dei servizi rivolti a cittadini e imprese

– gestione del personale e organizzazione delle strutture amministrative

– potenziamento dello smart working

– sviluppo delle competenze

– sviluppo di modelli di gestione delle politiche territoriali

 Le attività dovranno terminare entro e non oltre il 30 giugno 2023.

Scadenza: 30/09/2022

Redazione

Di Redazione

La testata online www.madeinmurgia.org nasce nel 2015, iscritta al Tribunale di Matera con n. 4/2015. Si occupa di promozione del Made in Sud in ogni ambito.