“Donne e violenza: quando la narrazione diventa contrasto”. E’ questo il tema del webinar promosso dalla Commissione regionale Pari Opportunità di Basilicata in occasione del 25 novembre, giornata contro la violenza sulle donne, e moderato dalla giornalista Cinzia Grenci.

Dopo i saluti istituzionali del Presidente del Consiglio regionale Carmine Cicala, dell’assessora Donatella Merra, delle consigliere regionali Carmela Carlucci e Dina Sileo, del Vice Prefetto Ester Fedullo e della Portavoce del Questore Francesca Leanza, interverranno con testimonianze dirette Giovanna Ferrari, madre di Giulia Galiotto, uccisa dal marito nel 2009, la giornalista-scrittrice Stefania Prandi, che ha raccolto testimonianze delle conseguenze dei femminicidi su chi resta, genitori, figli, fratelli; la criminologa Roberta Bruzzone, la psicologa Franca Maria Bellomusto, la sindaca di Pisticci Viviana Verri.

Chiuderà l’incontro la Presidente Crpo Margherita Perretti che così commenta: “la narrazione del vissuto, le testimonianze, servono a generare contrasto alla violenza. Le istituzioni devono intervenire sul territorio insieme agli altri attori sociali. Solo un’azione congiunta e incisiva, solo un impegno costante e quotidiano di donne e uomini nel reciproco rispetto delle proprie diversità, potrà servire a contrastare la violenza”

Redazione

Di Redazione

La testata online www.madeinmurgia.org nasce nel 2015, iscritta al Tribunale di Matera con n. 4/2015. Si occupa di promozione del Made in Sud in ogni ambito.