Entro il 31 gennaio 2021 è possibile presentare domanda per l’inserimento nella graduatoria regionale di Medicina generale per l’anno 2022. 

La domanda deve essere presentata anche dai medici già inclusi nella graduatoria dell’anno precedente, pena la cancellazione d’ufficio. Coloro che siano titolari di un incarico a tempo indeterminato per una o più attività di Medicina generale non possono fare domanda nel settore su cui sono impegnati.

Possono  presentare domanda coloro che acquisiranno il titolo di formazione entro il 15 settembre 2021, inviando il relativo attestato in un momento successivo: saranno inseriti con riserva.
I medici che inoltrano domanda per la prima volta devono barrare la voce “primo inserimento“, per tutti gli altri la voce corretta è “integrazione titoli“.

La domanda deve essere spedita, a mezzo Raccomandata con ricevuta di ritorno, al Dipartimento Promozione della salute, del benessere sociale e dello sport per tutti – Sezione Strategie e Governo dell’Offerta presso Regione Puglia, via Gentile n. 52, 70126 Bari.
 

Requisiti:

  • diploma di laurea in Medicina e chirurgia;
  • cittadinanza italiana o altro Paese appartenente all’Unione europea (incluse le equiparazioni);
  • iscrizione all’Albo professionale;
  • possesso dell’attestato di formazione in Medicina generale o titolo equipollente di cui ai D.Lgs. 256 del 1991, 368 del 1999 e 277 del 2003.
     
Redazione

Di Redazione

La testata online www.madeinmurgia.org nasce nel 2015, iscritta al Tribunale di Matera con n. 4/2015. Si occupa di promozione del Made in Sud in ogni ambito.