Continuano gli appuntamenti online del progetto “Controcampo – Discutere di Società e ambiente” organizzato dall’Associazione Unidea, attiva sia presso il polo umanistico sia presso quello scientifico dell’Università degli Studi della Basilicata.
Il progetto prevede proiezioni, dal 20 aprile al mese di giugno 2021, in diretta Facebook e YouTube, sulle pagine dell’Associazione Unidea, di alcune sequenze di film che trattano tematiche di interesse sociale, come la gravidanza inaspettata, la tossicodipendenza, la violenza di genere, l’ambiente, ma anche la musica e la street-art.I primi quattro incontri si sono tenuti rispettivamente il 20 e il 29 aprile, il 10 e il 19 maggio 2021. In tali date si sono affrontati temi quali la gravidanza inaspettata, la tossicodipendenza, il mondo della musica e la violenza di genere. Ad ogni tema sono stati associati frammenti di un film. Il dibattito è stato arricchito anche dal contributo della prof.ssa Manuela Gieri del Dipartimento di Scienze Umane dell’Unibas, nonché dalle domande pervenute da parte del pubblico. Agli eventi hanno preso parte ospiti di fama nazionale come la dott.ssa MauraGancitano, filosofa e fondatrice del progetto di divulgazione culturale “Tlon”, con la quale è stato discusso il tema della gravidanza inaspettata e di tutti i suoi possibili risvolti (aborto, adozioni per coppie omosessuali, maternità surrogata), per mezzo delle clip del film “Juno” – regia di Jason Reitman, Fabio Cantelli Anibaldi, scrittore, vicepresidente del gruppo Abele Onlus di don Ciotti ed ex capo ufficio stampa della comunità di San Patrignano, con cui è stato affrontato il tema della tossicodipendenza e quello della disintossicazione, con il supporto delle clip del film “Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino” – regia di Uli Edel,  Enrico Melozzi compositore, produttore discografico e direttore d’orchestra per le esibizioni dei Maneskin e di Achille Lauro al Festival di Sanremo, assieme al quale si è aperto un dibattito partendo da alcune clip relative al film “Whiplash” – regia di Damien Chazelle e Jennifer Guerra, scrittrice, giornalista, redattrice e curatrice per “The Vision” del podcast a tema femminista “AntiCorpi”. Con Jennifer si è affrontato la difficile tematica della differenza di genere accompagnati da frammenti di “Libere, disobbedienti, innamorate“, regia di Maysaloun Hamoud.

Il quinto appuntamento si terrà domani sera, mercoledì 26 maggio, alle ore 18:30 sempre sui canali ufficiali dell’Associazione, e riguarderà le tematiche ambientali. Ospite sarà Luca Mercalli, presidente dell’Associazione Società Meteorologica Italiana, climatologo, giornalista, divulgatore scientifico e accademico, assieme al quale visioneremo alcune sequenze del docu-film “Una scomoda verità“- regia di Davis Guggenheim.


Il prossimo e ultimo appuntamento si terrà martedì 8 giugno.Affronteremo la tematica della street-art per mezzo delle clip del film ”Banksy does New York”, regia di Chris Moukarbel.

I film in programma, che introducono ai vari temi, sono stati scelti da oltre duecento studenti che hanno risposto a un questionario somministrato, in forma cartacea e digitale, dall’Associazione Unidea.

Il progetto è finanziato dall’Università degli Studi della Basilicata, con i fondi destinati alle attività culturali e sociali degli studenti.

Per rivedere gli appuntamenti pregressi, nonché quelli che si terranno nei prossimi giorni:

https://www.youtube.com/channel/UCv71mXnT5nxp-fG4dbhNgLA;https://linktr.ee/associazione.unidea;

Redazione

Di Redazione

La testata online www.madeinmurgia.org nasce nel 2015, iscritta al Tribunale di Matera con n. 4/2015. Si occupa di promozione del Made in Sud in ogni ambito.