Con Determinazione del Dirigente della Sezione gestione sostenibile e tutela delle risorse forestali e naturali n. 268 del 201.06.2021, pubblicata sul Burp n. 76 del 10.06.2021, è stato pubblicato il bando “Scuola in bosco – Edizione 2021” che prevede il coinvolgimento dei boschi didattici della Puglia, istituiti con Legge regionale n. 40 del 2012 e successive modifiche e integrazioni, nella realizzazione di una proposta educativa rivolta ai bambini (da 8 a 10 anni e da 11 a 14 anni) nel periodo compreso dal 19 luglio al 30 settembre 2021 e per la durata di 6 giorni (dal lunedì al sabato) o raggruppati in tre fine settimana.

Tale iniziativa, dopo i buoni riscontri dell’annualità 2020, nasce dalla volontà di sostenere concretamente la ripartenza dei boschi didattici della Puglia che, a seguito del nuovo lungo periodo di lockdown causato dall’emergenza epidemiologica da Covid-19, hanno dovuto sospendere le proprie attività, e allo stesso tempo dalla necessità di consentire ai bambini, che hanno subìto il drammatico impatto della chiusura prolungata delle scuole, di poter vivere momenti formativi a diretto contatto con la natura e in sicurezza.

L’Avviso ha una dotazione finanziaria di 72 mila euro e prevede la concessione del contributo entro il limite massimo di 3 mila euro per singolo beneficiario.

Le domande di partecipazione all’Avviso pubblico e la documentazione richiesta dovranno essere inviate tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: 
protocollo.sezionerisoresesostenibili@pec.rupar.puglia.it entro e non oltre il 30 giugno 2021.  

Approfondisci su Gestione risorse forestali e naturali

Fonte foto: Solinio Village Cassano delle Murge

Redazione

Di Redazione

La testata online www.madeinmurgia.org nasce nel 2015, iscritta al Tribunale di Matera con n. 4/2015. Si occupa di promozione del Made in Sud in ogni ambito.