Avranno inizio a Bari il 10 gennaio 2022 le riprese del film “Mangia!” con la regia di Anna Piscopo, prodotto da Galliano Juso, Bella Film (Italia) con il contributo di Apulia Film Commission e Mibact, ispirato all’omonimo spettacolo teatrale della regista e attrice dello stesso, rappresentato a Roma e a Bari.

Il racconto del lungometraggio, come della messa in scena, ha per protagonista Maria, una ragazza del capoluogo pugliese che, vicina al suo trentesimo compleanno, non ha ancora deciso cosa fare nella vita. Mangia, beve, fuma per ammutolire l’urlo roboante del nichilismo e della mancanza d’amore, barcamenandosi tra lavoretti precari e il sogno naif di diventare una cantante. È in fuga da una famiglia disfunzionale, una madre fedifraga e un padre vizioso e sfaticato, sempre in competizione con la bella e ricca Sarah. Ancora, si innamora solo di uomini che la rifiutano. Sola e senza lavoro, alla fine, trova la sua dimensione in un bar malmesso, punto di ritrovo del sottoproletariato e degli emarginati della città, che a poco a poco diventerà il palcoscenico prediletto per le sue stand up comedy.

Nel film ho mantenuto il tema dello spettacolo – ha spiegato Anna Piscopo – però ho scritto da zero una sceneggiatura che ha a che fare con il mondo della protagonista. Rispetto al monologo teatrale qui c’è una storia corale, con vari personaggi che hanno tutti una certa importanza”.

Molto apprezzato nei teatri indipendenti della Capitale questo lavoro racconta con toni tragicomici il rifiuto dell’universo borghese, con i suoi elementi quali la coppia, il lavoro, mangiar sano e vivere bene, il successo, la famiglia e Dio, mettendo in evidenza la violenza della vita comune e della placida provincia.

Accanto ad Anna Piscopo protagonista della pellicola, (come dello spettacolo teatrale) nel cast, tra gli altri, sono presenti come protagonisti Lodo Guenzi, il cantante della band Lo Stato Sociale e Luca Vecchi del trio comico romano The Pills. Sono ancora aperti i casting per figurazioni e piccoli ruoli e per la ricerca dell’antagonista Sarah. Nella sceneggiatura è l’opposto dell’anti-eroina, protagonista della storia ma anche lei non ha ancora le idee chiare su cosa fare della sua vita. Fa l’influencer ma sta provando a sfondare nel mondo della musica, è ossessionata dall’obiettivo di avere un corpo perfetto, ossessione che nasconde un profondo bisogno di essere accettata. Per quest’ultimo ruolo la produzione è alla ricerca di una ragazza dai 25 ai 30 anni, bionda e con fisico da passerella. Per informazioni e invio del materiale, scrivere a mangiailfilm@gmail.com.

Ci sono arrivate tantissime mail e cercheremo pian piano di ricontattare tutti. Fare un’opera prima è difficilissimo e con il covid-19 lo è ancora di più. Per varie dinamiche il film è slittato varie volte. Io comunque lascerò aperto il casting finchè non inizieremo a girare. Perché, come figurazioni, sono alla ricerca di persone strane, nel senso del fuori dal comune, interessanti e non voglio precludermi la possibilità di incontrarle, anche all’ultimo. Per i protagonisti sono alla ricerca di una bellissima ragazza, che faccia da contrasto con me”.

Redazione

Di Redazione

La testata online www.madeinmurgia.org nasce nel 2015, iscritta al Tribunale di Matera con n. 4/2015. Si occupa di promozione del Made in Sud in ogni ambito.