La Regione Puglia dà il via alla Consultazione pubblica per aggiornare la Strategia regionale di Specializzazione Intelligente (S3). Per migliorare e rafforzare l’efficacia delle politiche pubbliche a favore della ricerca e l’innovazione, l’Unione Europea ha adottato lo strumento della Research and Innovation Strategy for Smart Specialisation.

Smart Puglia 2030 è la strategia scritta dalla Regione Puglia, in collaborazione con ARTI Puglia, attraverso un percorso partecipativo avviato nel 2021 con il coinvolgimento di Dipartimenti, Agenzie ed enti strumentali regionali e i principali stakeholder del territorio.

Il documento, online fino al prossimo 31 marzo, descrive i principali elementi della Strategia regionale su ricerca e innovazione per il ciclo di programmazione 2021-2027 dei Fondi europei e definisce una nuova articolazione delle filiere regionali dell’innovazione (Manifattura sostenibile, Salute dell’uomo e dell’ambiente e Comunità digitali, creative e inclusive) approfondendo per ciascuna di esse i punti di forza e di debolezza, le opportunità di sviluppo e le leve politiche a sostegno della competitività e dell’innovazione.

Grazie ai contributi che perverranno attraverso la fase di consultazione pubblica, la strategia di specializzazione intelligente (S3) della Puglia potrà arricchirsi ed essere espressione del confronto con il territorio, della raccolta delle istanze dei portatori di interesse, di quella partecipazione che è divenuto metodo di coinvolgimento permanente su temi importanti che riguardano il territorio e la comunità e che vogliamo sia una costante anche della prossima programmazione.

Per partecipare rispondi al questionario su Puglia Partecipa

Di Redazione

La testata online www.madeinmurgia.org nasce nel 2015, iscritta al Tribunale di Matera con n. 4/2015. Si occupa di promozione del Made in Sud in ogni ambito.